Quale pesce per lo svezzamento e quando iniziare?

Il pesce è un alimento fondamentale per la crescita dei bambini e quando arriva il periodo dello svezzamento è compito dei genitori far amare ai piccoli anche questo tipo di cibo.

svezzamento-quale-pesce

Il pesce non è stata mai la passione dei miei bambini, preferivano sempre la carne. Ma anche loro hanno dovuto mangiarlo a partire dagli 8 mesi quando è stato inserito nella dieta dal pediatra.

Durante lo svezzamento, c'è chi inizia con il vasetto omogeneizzato ma ha un odore insopportabile e io e miei piccoli lo abbiamo sopportato poco. Quindi ho iniziato presto con il pesce fresco. Preparavo circa mezzo etto di sogliola, merluzzo, nasello cotto al vapore -mantiene tutte le proprietà nutritive- o lesso, in seguito potrete cuocerlo anche al forno senza aggiunta di grassi.

Ai miei piccoli lo davo sminuzzato nella pasta, e poi via via condito con olio extra vergine d'oliva. Era faticoso per loro finirlo ma è troppo importante per lo sviluppo in quanto contiene proteine importanti come gli acidi grassi Omega-3, vitamine e sali minerali.

Può andare bene anche cuocere il pesce surgelato, ma mai dare ai bimbi pesce in scatola o affumicato. Per i crostacei e i frutti di mare bisogno attendere i 5 anni di età del piccolo perchè sono cibi allergizzanti. Se non piace ai piccolini è importante rendere la pappa gustosa mescolando il pesce con qualcosa di colorato che lo inviti ad alimentarsi.

Foto | Yoppy @flickr

  • shares
  • Mail