Alcune donne a inizio gravidanza provano fastidiosi dolori al ventre e solitamente non c’è niente di allarmante, è il nostro corpo che cambia per accogliere una nuova vita. Comunque per tranquillizzarci, meglio segnalarli al ginecologo, specie se i dolori sono accompagnati da sanguinamento.

I dolori addominali tipo crampi in genere sono presenti durante il primo trimestre e sono dovuti all’espansione dell’utero. Se invece si presentano nel secondo e ancora di più nel terzo trimestre, sono dovuti alle contrazioni preparatorie al parto, le cosiddette contrazioni di Braxton-Hicks.

Occorre ricordare che non a tutte le donne capita di provare dolori più o meno intensi a inizio gravidanza, quindi anche se la vostra pancia “abitata” da poco è molto silenziosa, state tranquille e godetevi l’emozione di questi primi momenti.

Via | Ladyfertility

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto