La candida in gravidanza è pericolosa per il feto? Ecco i rimedi naturali

La candida è un'infezione da fungo molto comune nelle donne, ancora di più nelle donne in gravidanza. Ma è pericolosa per il feto? Esistono rimedi naturali?

Ha una brutta fama nel mondo femminile ed è molto temuta da tutte noi, perchè è un'infezione molto fastidiosa ed è molto facile essere contagiate, è la fatidica Candida. La candidosi è causata da un'infezione micotica, ovvero un fungo o più funghi, microorganismi che attaccano l'apparato genitale femminile. Un disturbo sempre più diffuso e che colpisce le donne soprattutto quando sono più deboli ed esposte fisicamente, ed è molto frequente in gravidanza.

Purtroppo è anche un'infiammazione difficile da debellare una volta per tutte e può ritornare più e più volte. I sintomi? Prurito intenso, bruciore, dolore, infiammazione e perdite biancastre inodori. Le cause? Le cause della candida in gravidanza o meno sono tantissime, e variano da cause igieniche fino a cause alimentari; ma durante la gestazione solitamente il manifestarsi dell'infezione è dovuto alle modificazioni dell’epitelio della vagina e dell’alterazione del PH. Ma è pericolosa per il bambino nel pancione?

La candida non è pericolosa in gravidanza, si deve prima di tutto curare tempestivamente seguendo le istruzioni del ginecologo con cure topiche o terapie mediche specifiche nei casi più gravi. Lo scopo è guarire l'infezione prima del parto, perchè in quel caso c'è il pericolo di contagiare il bambino, che potrebbe poi sviluppare una candidosi della mucosa orale, il famoso mughetto.

Quali sono i rimedi naturali? Si parte prima di tutto dall'alimentazione. Via gli alcolici e i cibi lievitati, formaggi pesanti, dolci e troppi zuccheri, insomma bisogna seguire alla lettera le regole d'oro per una sana alimentazione in gravidanza. Poi attenzione ai costumi da bagno in estate, vanno sempre cambiati e mai indossati umidi a lungo, evitate anche abiti aderenti in tessuti sintetici. Cambiate frequentemente gli asciugamani, sia del bagno che i teli da mare o da piscina.

Un rimedio naturale valido è la calendula, prezioso antisettico e antiinfiammatorio naturale; chiedete però consiglio sempre al ginecologo, e fatevi spiegare come fare le lavande interne ed esterne in gravidanza e se potete usarla. Attenzione anche ai detergenti che acquistate, devono essere assolutamente PH neutro e non aggressivi. E infine la salute psicofisica della mamma in questi casi è importantissima, state lontane dallo stress e cercate di rilassarvi al massimo in questo periodo così delicato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail