Creme abbronzanti per bambini: quale protezione scegliere?

Scegliere la crema abbronzante per i bambini più adatta alle loro esigenze è decisamente importante, perché ne va della loro salute e della salute della loro pelle. Ecco i consigli per scegliere la protezione ottimale per ogni esigenza.

abbronzanti per bambini

Quali creme abbronzanti per bambini scegliere per essere sicuri che siano protetti a sufficienza dai raggi nocivi del sole? Partiamo da un presupposto: non esistono creme a protezione totale, esistono solo creme con fattore di protezione molto alto. Diffidate, dunque, da chi vi promette la totale protezione dal sole, perché non esiste, così come non si è completamente al sicuro nemmeno sotto l'ombrellone nelle ore più calde della giornata e quando il cielo è coperto da nuvole.

Le creme abbronzanti per bambini andrebbero scelte con il consiglio di un esperto: potete chiedere suggerimenti al vostro pediatra oppure rivolgervi al vostro farmacista di fiducia, che sicuramente vi proporrà il prodotto migliore e più adatto alle esigenze del vostro piccolo. In particolare dovete fare attenzione all'età e alla carnagione del cucciolo per scegliere la migliore crema solare per lui.

Nei neonati sotto i sei mesi solitamente si sconsiglia l'uso di creme solari: possiamo proteggerli con vestitini chiari e di cotone, tenendoli in casa nelle ore più calde e quando siamo al mare cercare di proteggerli al massimo con cappellini oppure con il tettuccio del passeggino e della carrozzina. Per i bambini sotto i 6 anni sarebbe bene usare una crema a protezione molto alta, mentre per i più grandicelli possiamo anche osare protezioni medie, anche se nessuno vieta di essere più cauti con fattori di protezione elevati.

Molto importante per la scelta anche la carnagione del bambino: carnagioni chiare e capelli biondi impongono protezioni più alte, perché la pelle di questi fototipo è decisamente più delicata rispetto alle altre!

Foto | da Flickr di jeanlouis_zimmermann

  • shares
  • Mail