Seguici su

Crescita

Allergia al latte di riso nei bambini, i sintomi

Come possiamo capire se il bambino è allergico al latte di riso e più in generale a qualsiasi alimento? Ecco i sintomi che devono fare sospettare di un’allergia in corso nel bambino.

L’allergia alimentare nel bambino è una tematica molto seria e da prendere sempre con le pinze. Prima di tutto non ci si può basare solo su detti popolari o sensazioni, ma prima di pensare ad una allergia vera e propria (diversa è l’intolleranza) il bimbo deve essere sottoposto ai test appositi e seguito da un pediatra.

L’allergia al latte è una delle più dure da affrontare nei piccolissimi, soprattutto e chiaramente per i lattanti, i bambini sotto sei mesi di età e fino a due anni, età in cui il latte è essenziale nella dieta. Il piccolo allergico al latte sviluppa anticorpi contro alcune sue proteine; per questa ragione anche con pochi sorsi il bimbo può soffire di reazioni fisiche gravissime. L’intolleranza al lattosio, invece, è un disturbo dovuto alla carenza di un enzima, ed è molto meno pericolosa a livello fisico.

Quando la diagnosi di allergia alimentare nel bambino diventa reale e certificata, l’iter da seguire è sempre quello suggerito dagli specialisti. Spesso infatti il primo errore è la sostituzione di un alimento con un altro, per esempio il latte vaccino con il latte di capra. Se l’allergia è reale, e il neonato è allergico ai principi del latte, avrà reazioni pericolose e importanti con ogni tipo di latte simile, anche quello artificiale.

Nel caso del latte di riso bisogna fare una precisazione. L’idrolisato di riso, come ad esempio il Risolac, è differente (e valido come latte alternativo) dai cosidetti latti di riso, che vengono invece realizzati con acqua di cottura del riso, e hanno un valore calorico e nutritivo veramente scarso e provocano un rischio altissimo di una carenza proteica nel neonato. Veniamo a noi. Quali sono i sintomi nel bambino che indicano che il piccolo è allergico anche a questi tipi di latte di riso?

I sintomi di allergia alimentare sono quasi sempre i medesimi, più o meno gravi, e vanno da problemi digestivi, vomito, orticaria e difficoltà a respirare (dispnea) e raramente reazioni più gravi come lo shock anafilattico. Altri sintomi sono: dispnea, vomito ed orticaria, mentre sintomi come diarrea, coliche addominali, sangue nelle feci, eruzioni cutanee pruriginose (spesso localizzate intorno alla bocca), tosse e lacrimazione eccessiva.

Via | Personal Trainer

Leggi anche

Asilo nido Asilo nido
Cronaca2 giorni ago

Bonus asilo nido 2023: cos’è e chi può richiederlo

Il bonus asilo nido 2023 è un sussidio per le famiglie per sostenere le spese del nido: vediamo quali sono...

Latte biberon allattamento Latte biberon allattamento
Alimentazione per bambini3 giorni ago

Latte di asina, sostituto perfetto al latte vaccino: tutti i benefici per il bambino

Il latte di asina è il latte più simile a quello materno, ed è perfetto da usare per l’alimentazione del...

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza4 giorni ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza5 giorni ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento5 giorni ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile1 settimana ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute1 settimana ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione1 settimana ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento1 settimana ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità1 settimana ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento2 settimane ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma2 settimane ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...