Baby shower party, la festa da organizzare per la nascita

Il Baby shower party è una festa in voga nei Paesi anglosassoni ma in questi ultimi anni ha travolto anche noi fino a diventare una vera e proria tendenza. Ecco come organizzare la festa.

baby-shower-party

Il periodo della gravidanza è lungo e dopo i vari controlli, soprattutto negli ultimi due mesi di gestazione si attende solo la nascita. Per alleggerire l'attesa della futura mamma è carino organizzare per lei un baby shower party, la festa per festeggiare l'arrivo del bambino, solitamente preparata dalla amica del cuore della gestante.

Per organizzare un party delizioso fatto di dettagli, questi ultimi devono rispondere ai gusti della futura mamma. Prima di tutto si deve pensare agli inviti da consegnare a mano realizzati con card color pastello arricchiti da una frase per accogliere le invitate -di solito sono le amiche della mamma che partecipano con entusiasmo!-

L'effetto sorpresa delle decorazioni è molto importante. Basta decorare le pareti con festoni e palloncini colorati azzurro, rosa, oppure in bianco, giallo o arancione -se non si conosce il sesso del piccolo- con tovaglie e i tovaglioli della stesa tinta, e preparare una grande torta con la stessa fantasia. Le invitate arriveranno con dei regalini per il piccolo, per cui è bene riempire i tavoli con vassoi di dolcetti, caramelle di zucchero, pasticcini e cupcakes -su Wilton trovate tante idee da riprodurre- a tema con cui vi potrete sbizzarrire in cucina.

A fine festa è carino lasciare alle amiche un ricordino. Un piccolo gadget da nascita come un mini biberon, ciucco o passeggino con cui decorare un sacchettino di confetti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail