Le controindicazioni del miele per i bambini piccoli

Il miele si può dare oppure no ai bambini piccoli? Ecco i consigli degli esperti.

Si può dare il miele ai bambini piccoli? Se i nonni ci suggeriscono di sì, come rimedio per calmare il pianto dei neonati, oltre che come rimedio naturale contro la tosse, ecco che gli esperti e i pediatri frenano il suo utilizzo. Se un tempo era molto utilizzato anche nei bambini molto piccoli, lo sapete che i bambini sotto i 12 mesi non dovrebbero assaggiarlo per nessuna ragione al mondo?

No al miele nel latte caldo o sopra il ciuccio per far prendere questa abitudine ai bambini: il miele non dovrebbe essere dato ai bambini con meno di un anno, non per i possibili problemi futuri ai denti (si parla di carie) o per probabili allergie, ma perché il miele è uno dei maggiori responsabili del botulismo infantile, una malattia rara, ma comunque molto grave.

Il miele può contenere al suo interno un batterio che può infastidire e danneggiare l'intestino dei più piccoli e può essere il veicolo di spore di botulino, che dopo i 12 mesi di età viene smaltita dall'organismo. Aspettate, dunque, prima di far assaggiare il miele ai bambini.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail