Seguici su

Cronaca

Kate Middleton mamma: è nato il royal baby

Giubilo collettivo in Gran Bretagna, è nato il figlio di William e Kate. Finalmente dopo tanti giorni di attesa il Regno Unito ha dato il benvenuto al terzo erede in linea di successione al trono di San Giacomo; è un maschietto e pesava alla nascita 3,8 chili.

Ieri pomeriggio la Gran Bretagna ha visto nascere il tanto atteso royal baby, figlio della duchessa di Cambridge Kate Middleton e del Principe William, terzo erede in linea al trono di San Giacomo. Il bebè ha preso il titolo di Principe di Cambridge. Grande festa e giubilo per tutti i sudditi del Regno Unito, Gran Bretagna e Irlanda del Nord, che hanno festeggiato tra boati, applausi e musiche, Kate Middleton mamma e la nascita di un maschietto sano di peso 3,8 chili. Il nome del neonato reale invece sarà reso noto a tempo debito in via ufficiale direttamente da Buckingham Palace.

Il piccolo è venuto al mondo dopo poche ore di travaglio nella suite riservata da 10.000 sterline, una comoda e ampia stanza della clinica del reparto maternità del St Mary’s Hospital di Paddington, dove presente, naturalmente, c’era anche il Principe William. Tantissima gioia non solo per tutti i sudditi britannici, ma soprattutto per la Regina Elisabetta II, la bisnonna longeva del bebè. Le prime parole del papà sono invece state semplici ma piene di emozione:

Non potremmo essere più felici.

Il figlio di Kate e William è stato accolto con un lungo applauso e un boato della folla, con spari di salve e cannoni, e con l’iconica Union Jack sventolata alta in cielo su tutti gli edifici più storici di Londra. Anche nonno Carlo ha espresso parole piene di commozione, del resto è diventato nonno per la prima volta.

Il parto di Kate Middleton è quindi andato più che bene. Tutto si è svolto regolarmente, puntualmente sono state seguite alla lettera anche tutte quelle antiche tradizioni reali che vogliono una serie di azioni regali per dare il benvenuto ufficiale al piccolo erede della casata dei Winsor.

Un messaggero incaricato con la nota regale ha varcato il palazzo reale con una scorta di ben due elicotteri, e ha mostrato a tutti i fedeli e trepitanti sudditi una nota preziosamente custodita in una cornice di legno; indicati sul nobile scritto, il sesso del neonato, il peso esatto, l’ora i minuti e i secondi del primo vagito.

La notizia della nascita del royal baby è stata resa nota tramite il profilo ufficiale Instagram della Casa Reale quattro ore dopo l’evento (il piccolo è nato alla 16.24 ora italiana). Il bebè è stato salutato da Obama e dal Presidente Cameron. Adesso non resta che attendere il nome di un neonato che un giorno -molto probabilmente- sarà il Re d’Inghilterra e di tutto il Regno Unito.

Il toto-nome sta facendo vero e proprio furore in rete. In tantissimi appassionati stanno scommettendo sulle possibilità più probabili, ma bisogna ancora attendere il protocollo reale. George (nome del padre della Regina), Charles (il nonno del piccolo) e Edward ( in onore a Edoardo VIII) sono i nomi della rosa di scelte più quotati in assoluto.

Via| Corriere

Leggi anche

colesterolo colesterolo
Salute2 giorni ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione2 giorni ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento2 giorni ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità4 giorni ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento5 giorni ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma5 giorni ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...

Galileo Galilei Galileo Galilei
Istruzione5 giorni ago

Galileo Galilei spiegato ai bambini: tutto sulla vita dello scienziato

Come spiegare ai bambini Galileo Galilei: il grande scienziato che ci ha aperto la strada verso un nuovo modo di...

Bambina guarda televisione Bambina guarda televisione
Cinema e Video6 giorni ago

I nomi dei principi della Disney: l’elenco completo

Indovina, indovinello: come si chiamano i principi della Disney? Scopriamoli tutti, dai grandi classici ai film più recenti! Oggi vi...

Bambina febbre Bambina febbre
Salute6 giorni ago

Come abbassare la febbre nei bambini: i rimedi migliori

La febbre è un meccanismo di difesa molto importante che non sempre va abbassato: cerchiamo di capire come comportarsi in...

Bambina malata febbre Bambina malata febbre
Cronaca1 settimana ago

Allarme triplendemia dei bambini: cos’è e come mai è pericolosa

La triplendemia dei bambini è una nuova pericolosa infezione che colpisce i più piccoli: vediamo cos’è e come trattarla. Anche...

Festa di Carnevale Festa di Carnevale
Intrattenimento2 settimane ago

Poesie di Carnevale per la scuola primaria: le più belle da insegnare ai bambini

Quali sono le poesie di Carnevale perfette per la scuola primaria? Ecco tutte le più belle che i vostri bambini...

Mamma mani figlio neonato Mamma mani figlio neonato
Cronaca2 settimane ago

Bonus mamma 2023: quali sono i requisiti e come richiederlo

Anche quest’anno sarà possibile fare richiesta per il bonus mamma 2023: ecco come richiederlo e cosa c’è da sapere. Il...