Seguici su

Cronaca

Kate Middleton mamma: è nato il royal baby

Giubilo collettivo in Gran Bretagna, è nato il figlio di William e Kate. Finalmente dopo tanti giorni di attesa il Regno Unito ha dato il benvenuto al terzo erede in linea di successione al trono di San Giacomo; è un maschietto e pesava alla nascita 3,8 chili.

Ieri pomeriggio la Gran Bretagna ha visto nascere il tanto atteso royal baby, figlio della duchessa di Cambridge Kate Middleton e del Principe William, terzo erede in linea al trono di San Giacomo. Il bebè ha preso il titolo di Principe di Cambridge. Grande festa e giubilo per tutti i sudditi del Regno Unito, Gran Bretagna e Irlanda del Nord, che hanno festeggiato tra boati, applausi e musiche, Kate Middleton mamma e la nascita di un maschietto sano di peso 3,8 chili. Il nome del neonato reale invece sarà reso noto a tempo debito in via ufficiale direttamente da Buckingham Palace.

Il piccolo è venuto al mondo dopo poche ore di travaglio nella suite riservata da 10.000 sterline, una comoda e ampia stanza della clinica del reparto maternità del St Mary’s Hospital di Paddington, dove presente, naturalmente, c’era anche il Principe William. Tantissima gioia non solo per tutti i sudditi britannici, ma soprattutto per la Regina Elisabetta II, la bisnonna longeva del bebè. Le prime parole del papà sono invece state semplici ma piene di emozione:

Non potremmo essere più felici.

Il figlio di Kate e William è stato accolto con un lungo applauso e un boato della folla, con spari di salve e cannoni, e con l’iconica Union Jack sventolata alta in cielo su tutti gli edifici più storici di Londra. Anche nonno Carlo ha espresso parole piene di commozione, del resto è diventato nonno per la prima volta.

Il parto di Kate Middleton è quindi andato più che bene. Tutto si è svolto regolarmente, puntualmente sono state seguite alla lettera anche tutte quelle antiche tradizioni reali che vogliono una serie di azioni regali per dare il benvenuto ufficiale al piccolo erede della casata dei Winsor.

Un messaggero incaricato con la nota regale ha varcato il palazzo reale con una scorta di ben due elicotteri, e ha mostrato a tutti i fedeli e trepitanti sudditi una nota preziosamente custodita in una cornice di legno; indicati sul nobile scritto, il sesso del neonato, il peso esatto, l’ora i minuti e i secondi del primo vagito.

La notizia della nascita del royal baby è stata resa nota tramite il profilo ufficiale Instagram della Casa Reale quattro ore dopo l’evento (il piccolo è nato alla 16.24 ora italiana). Il bebè è stato salutato da Obama e dal Presidente Cameron. Adesso non resta che attendere il nome di un neonato che un giorno -molto probabilmente- sarà il Re d’Inghilterra e di tutto il Regno Unito.

Il toto-nome sta facendo vero e proprio furore in rete. In tantissimi appassionati stanno scommettendo sulle possibilità più probabili, ma bisogna ancora attendere il protocollo reale. George (nome del padre della Regina), Charles (il nonno del piccolo) e Edward ( in onore a Edoardo VIII) sono i nomi della rosa di scelte più quotati in assoluto.

Via| Corriere

Leggi anche

bambino che sorride bambino che sorride
Scuola1 giorno ago

Il ruolo della musica nell’educazione dei bambini

Qual è il ruolo che la musica svolge nell’educazione dei bambini? Scopriamolo insieme. La musica ha un ruolo fondamentale nell’educazione...

Ragazza che pianifica la sua alimentazione Ragazza che pianifica la sua alimentazione
Scuola3 giorni ago

Alimentazione e apprendimento: consigli per una dieta equilibrata

Una dieta equilibrata è fondamentale per il nostro benessere generale e per la nostra capacità di apprendimento. L’alimentazione svolge un...

bambina con le mani insaponate bambina con le mani insaponate
Scuola4 giorni ago

Igiene e salute a scuola: insegnare le buone abitudini

L’igiene e la salute sono aspetti importanti, soprattutto per i bambini a scuola. L’igiene e la salute sono due aspetti...

donna che sorride donna che sorride
Scuola1 settimana ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola1 settimana ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola2 settimane ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola2 settimane ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola2 settimane ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola3 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola4 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...