I disturbi iniziali della gravidanza sono sono davvero molti e possono essere diversi da donna a donna o da gravidanza a gravidanza, come ad esempio le nausee mattutine, non vengono provate da tutte le future mamme, per la gioia di chi non ne soffre.

L’unica certezza per sapere se siamo incinte o meno è il test di gravidanza, ma ci sono altri segnali che possono indicarci che forse dentro di noi sta crescendo la vita. Ovviamente il fatto che un ciclo mestruale salti può darci un ottimo indizio, soprattutto se è sempre stato regolare e se stiamo cercando una gravidanza o abbiamo avuto un rapporto sessuale non protetto.

I disturbi iniziali della gravidanza possono essere macchie di sangue dovute all’impianto dell’ovulo fecondato, ma anche crampi addominali come quelli che si provano quando sta per arrivare il ciclo. Potremmo anche notare secrezioni color bianco latteo.

Il seno potrebbe essere più gonfio, dolorante o potrebbe essere interessato da formicolio. Potreste inoltre provare maggiore stanchezza, fatica a fare qualsiasi cosa che, invece, prima facevate con tranquillità, mentre molte donne lamentano le cosiddette nausee mattutine, oltre che provare fastidio di fronte ad ogni cibo o in presenza di odori intensi.

Moltissime donne soffrono di minzione frequente, stitichezza, sbalzi d’umore, mal di testa, vertigini e svenimenti.

Foto | da Flickr di zeevveez

Via | Inerboristeria

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gravidanza Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

il sistema immunitario