Il neonato rifiuta il ciuccio, le cause e le soluzioni più efficaci

Cosa fare se il nostro neonato rifiuta il ciuccio? In realtà sono tantissimi i cuccioli che non intendono per nessuna ragione al mondo consolarsi con questo accessorio. Ecco quali sono le cause del loro rifiuto e come comportarsi.

neonato rifiuta il ciuccio

Se il neonato rifiuta il ciuccio, bisogna continuare a provare a darglielo, senza per questo sforzarlo: se non lo vuole, se non ne vuole sapere di ciucciare un accessorio di quel tipo, allora sappiate che nella maggior parte dei casi non c'è speranza di fargli cambiare idea. Ci sono bambini che usato il ciuccio per calmarsi, per rassicurarsi, per addormentarsi e altri che, invece, non fanno altro che innervosirsi ogni volta che glielo proponiamo.

Sull'uso del ciuccio dentisti e psicologi, però, non sono d'accordo: i primi dicono di toglierlo il prima possibile per evitare problemi ai dentini, mentre i secondi sottolineano l'importanza di questo oggetto di transizione che accompagna il piccolo nel viaggio di acquisizione della sua indipendenza dalla mamma.

Se il neonato non usa il ciuccio non dobbiamo forzarlo: possiamo proporglielo ogni volta che lo vediamo irritato o darglielo nel rituale della nanna, ma senza costringerlo ad usarlo, perché peggioreremmo le cose. Lo rifiuta perché magari non è un metodo consolatorio per lui ed è alla ricerca di altre soluzioni. Ci sono moltissimi bambini che preferiscono succhiarsi il pollice, anche se questo è più difficile da togliere rispetto ad un ciuccio.

Se il neonato rifiuta il ciuccio, non fatene un dramma: cercate una soluzione alternativa, utile per lui e per voi, per poterlo calmare e rasserenare nei momenti di bisogno. Ci sono sempre valide alternative da tenere in considerazione.

Via | Tgcom24

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail