Come si sviluppa il linguaggio dei bambini quando hanno 4 anni? I bambini seguono delle fasi ben precise di crescita, che vanno considerate come tappe evolutive della media dei cuccioli di quell’età. Ogni bambino può sviluppare, anche nel linguaggio, prima o dopo le diverse capacità e non c’è bisogno di allarmarsi subito se notiamo che il nostro piccolo non le ha ancora messe in pratica.

A 4 anni il linguaggio dei bambini dovrebbe avere un vocabolario decisamente ricco, così come dovrebbe essere più ricco l’inventario fonetico, con il superamento di alcuni piccoli problemi di pronuncia. Inoltre il piccolo dovrebbe avere una particolare abilità narrativa e aver superato i processi fonologici.

Quando è bene chiedere consiglio al proprio medico pediatra? Se notate una particolare difficoltà di comprensione, se il piccoo si esprime con frasi telegrafiche, se non vengono usati correttamente gli articoli e le preposizioni, se hanno difficoltà nell’uso corretto dei verbi, se invertono delle sillabe nelle parole o se hanno ancora un uso dei suoni delle lettere non corretto, se hanno dislalie (la R, la GL, la SC e la Z ancora potrebbero non esserci), se non sanno raccontare la storia descrivendo personaggi e azioni, iniziando da un punto e concludendo il racconto, allora rivolgetevi al suo dottore, per scongiurare eventuali problemi linguistici.

Via | diedibg

Foto | da Flickr di kevinkrejci

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

POLPETTE DI VERDURE

Altro su Crescita Leggi tutto