La tenda casetta per i bambini è sempre un ottimo giocattolo, con i quali i piccoli e i bambini un po’ cresciutelli ameranno giocare a lungo: la tenda da gioco diventerà il loro luogo segreto, il rifugio, il nascondiglio, dove i grandi sono banditi. In commercio ne esistono di molti modelli, ma perché non cimentarci con il fai da te?

Ecco, allora, i nostri consigli per realizzare una tenda casetta per i bambini. Cercate vecchi pezzi di stoffa, vanno benissimo anche delle vecchie lenzuola che ormai non usate più: se la stoffa non è abbastanza lunga, cucitela insieme, meglio se dello stesso colore, così sarà poi più facile decorarla come una casetta.

Fissate un tassello al soffitto oppure legate una corda con gancio ad un albero, dove andrà fissata la tela. Il tessuto non deve essere troppo pesante, perché dovrà pendere dal soffito fino al pavimento o dall’albero fino al prato. Fissate all’interno dei bastoncini leggeri, con dei piedini pesanti, in maniera tale da tenere aperta la tenda dei bambini: se ne posizionate abbastanza, potete anche evitare il tassello al soffito, ma la struttura interna, tipo quella tenda di indiani per intenderci, deve essere molto solida.

Fate decorare poi la casetta all’esterno dai bambini, che potranno colorare il tetto, le finestre, la porta rigorosamente aperta (ma potete anche aggiungere un pezzo di stoffa con strappo per permettere loro di chiuderla). E non dimenticatevi dei tappetini morbidi, dei cuscini o delle vecchie trapunte per l’interno.

Foto | da Flickr di anne-cathrine_nyberg

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove

Altro su Giochi Leggi tutto