Il calcolo delle settimane in gravidanza: ecco come si fa

Una gravidanza dura 40 settimane, ma come si fa a calcolare esattamente a che punto si è della gestazione e a stabilire la data del parto partendo dal probabile concepimento? Scopriamo l'arcano...


Quando una donna si accorge di essere incinta, la prima cosa da fare è capire a che punto della gestazione si trova. Il calcolo delle settimane è in genere affrontato insieme con il proprio ginecologo, in modo tale da poter "predire" anche una possibile data del parto.

Dando per scontato che la gravidanza durerà esattamente le 40 settimane canoniche, ovvero 280 giorni, e considerando una settimana di "elasticità", per risalire ad una data di inizio della gravidanza anche se non siamo certe del momento esatto del concepimento dobbiamo ricorrere ad una formula collaudata.

Si parte con il calcolo dall'ultimo giorno dell'ultima mestruazione, mentre i giorni eccedenti vengono aggiunti in coda ad ogni mese. Tanto per capirci, il primo mese di gravidanza è composto da quattro settimane + 3 giorni. Ecco lo schema completo del calendario della gravidanza :


  • Primo mese: 4 settimane + 3 giorni
  • Secondo mese: 8 settimane + 5 giorni
  • Terzo mese: 13 settimane + 1 giorno
  • Quarto mese: 17 settimane + 4 giorni
  • Quinto mese: 21 settimane + sei giorni
  • Sesto mese: 26 settimane + 2 giorni
  • Settimo mese: 30 settimane + 2 giorni
  • Ottavo mese: 35 settimane
  • Non mese: 40 settimane


Le differenze nel calcolo dei giorni rispetto al calendario mensile, dipendono dal fatto che la gravidanza umana non dura 9 mesi esatti, ma 10 mesi lunari di 28 giorni. Tuttavia, anche se in genere abbastanza preciso, il modello di calcolo che abbiamo illustrato può essere rivisto, o meglio, "ridatato".

In base alle misure del feto, quindi considerando i parametri di sviluppo del bambino in fase intrauterina, è possibile stabilire la fase esatta della gravidanza, o meglio, l'età gestazionale. Se poi siete delle super mamme tecnologiche, potete scaricarvi sullo smartphone le app sulla gravidanza - ce ne sono tantissime - che vi forniranno giorno per giorno tante indicazioni sul procedere della gestazione, sullo sviluppo del bambino, consigli e curiosità.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail