L’albero di Natale di pasta sfoglia è una delle classiche ricette natalizie, un piatto amatissimo dai bambini che potete fare in vari gusti diversi. La pasta sfoglia è versatile e buona e a Natale e Capodanno si può utilizzare per creare tanti manicaretti.

La ricetta dell’Albero di Natale di pasta sfoglia si può fare sia in versione dolce, che salata, il successo è assicurato. Vi proponiamo entrambe le versioni che potete poi adattare in base ai vostri gusti.

La preparazione è molto semplice e anche veloce quindi vi consigliamo di preparare questa ricetta il giorno in cui dovete servirla. La pasta sfoglia perde molto il giorno successivo alla cottura quindi vi consigliamo di organizzarvi con i tempi e servirla fresca e fragrante.

Albero di Natale di pasta sfoglia nella versione dolce

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 1 vasetto di crema di nocciole
  • 1 uovo
  • zucchero a velo

Preparazione

Srotolate un rotolo di pasta sfoglia su una teglia coperta con la carta da forno. Spalmate sopra un abbondante strato di nutella e poi mettete sopra il secondo disco. Disegnate l’albero, facendo un triangolo isoscele e la base che è un rettangolo.

Tagliate il triangolo e la base con un coltello ed eliminate il bordo esterno. Tagliate la superficie del triangolo a strisce orizzontali lasciando la parte centrale intera.

Arrotolate le strisce su se stesse in modo da fare i rami arricciati. Pennellate la superficie con l’uovo sbattuto e cuocete in forno caldo a 200°C per 35 – 40 minuti. Completate con qualche minuto di grill e poi guarnite con lo zucchero a velo.

Con i ritagli di sfoglia potete fare una stella grande da mettere in cima, oppure tagliate stelline e cuoricini da mettere sui rametti del vostro albero.

Albero di Natale di pasta sfoglia salato

Albero di Natale di pasta sfoglia

Albero di Natale di pasta sfoglia nella versione salata potete usarlo come antipasto oppure servirlo con l’aperitivo. Il procedimento è lo stesso della variante dolce, quello che cambia è il ripieno.

Potete usare la farcitura che volete, ma vi sconsigliamo i formaggi acquosi che perdono acqua perché farebbero ammorbidire la pasta sfoglia. State lontani anche dai formaggi che si sciolgono troppo, come sottilette o fontina, perché andrebbero a rovinare la forma dell’albero.

Potete usare una provola stagionata o semi stagionata e i formaggi a pasta dura, va benissimo anche il parmigiano, sia grattugiato che a scaglie. Al formaggio potete abbinare i salumi, come prosciutto cotto o salame, speck e quello che vi piace.

Per chi cerca una variante vegetariana consigliamo una farcitura con ricotta e spinaci. L’unica accortezza è di strizzare molto bene gli spinaci cotti per evitare che perdano acqua.

Foto | iStock

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Card per la mia Mamma…

Altro su Ricette Leggi tutto