Angelina Jolie si batte da sempre per i diritti dei bambini e dei ragazzi e cerca di fare la sua parte per aiutare chi è in difficoltà. In questi mesi ha partecipato alla realizzazione del libro “Know Your Rights (And Claim Them)” in collaborazione con Amnesty International e con l’avvocatessa per i diritti umani Geraldine Van Bueren. Il libro vuole aiutare le persone a capire quali sono i loro diritti quando lottano contro le ingiustizie.

L’attrice americana ha sempre avuto a cuore i bambini, e ha cercato di fare qualcosa non solo a parole o con donazioni, ma con i fatti. La prima volta che Angelina Jolie è diventata mamma, è stata tramite l’adozione (da single) di Maddox nato nel 2001 e poi Zahara nata nel 2005. Successivamente dopo il matrimonio con Brad Pitt, insieme hanno adottato anche Pax, che è nato nel 2003. A questi si aggiungono gli altri tre figli naturali della coppia.

View this post on Instagram

Angel❤ @angelinajolie_offiicial

A post shared by Angelina Jolie (@angelinajolie_offiicial) on

Angelina Jolie è ambasciatrice UNHCR e da quasi vent’anni è impegnata in cause umanitarie. Si è occupata delle bambine, delle donne e delle ragazze ha sempre cercato di migliorare la qualità della vita nei paesi più poveri. Il volume “Know Your Rights (And Claim Them)” è stato acquistato dall’agenzia britannica, Anderson Press, e dovrebbe essere pubblicato nel 2021. Pare che la Jolie abbia scelto di partecipare a questo progetto dopo l’uccisione di George Floyd e sull’onda del movimento Black Lives Matter.

Angelina Jolie e il libro con Amnesty International

Parlando di questo progetto, Angelina Jolie ha spiegato:

“Oggi abbiamo giovani impegnati e pronti a combattere, ma molti lottano contro la disinformazione degli adulti, la mancanza di consapevolezza dei propri diritti, e la mancanza di conoscenza su come utilizzarli, applicandoli al Paese e alle circostanze in cui vivono. Dobbiamo fornire loro gli strumenti per rafforzare la lotta e responsabilizzarli. Amnesty, Geraldine speriamo di mettere questi libri nelle mani dei giovani, perché possano utilizzarli”.

via | vanityfair
foto | instagram

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Celebrità Leggi tutto

I Video di Bebèblog

George, Charlotte e Louis nel primo video ufficiale