Vendere e comprare giocattoli usati non è mai stato più trendy. E per fortuna. Chissà quanti giochi finiscono nell’immondizia quando i nostri figli smettono di giocarci. Eppure si potrebbero donare ad asili, centri per bambini, famiglie bisognose oppure gruppi del dono che ormai nascono come funghi sui social network. Per dare una seconda possibilità a tutti quegli oggetti che altrimenti diventerebbero rifiuti. E poi ci sono delle app che fanno al caso nostro.

Dobbiamo entrare nell’ottica dell’economia circolare: tutto quello che si può aggiustare andrebbe aggiustato e tutto quello che si può riciclare andrebbe riciclato. E non solo per quello che riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti, comunque un ottimo passo avanti per il benessere del pianeta. Quello che noi non usiamo più potrebbe servire a qualcun altro. Potremmo regalarlo oppure provare a venderlo: il mercato dell’usato non è mai stato così di moda.

Quali app per comprare giocattoli usati scaricare

Queste app sono davvero molto comode per chi ha oggetti di seconda mano da dare via. Perché basta inserire una foto del giocattolo da vendere, il prezzo, il proprio contatto e magari anche la città dove si risiede, così da prediligere la consegna a mano. Mentre chi vuole acquistare non deve far altro che cercare quello di cui ha bisogno, nella speranza che ci sia qualcuno vicino casa o che possa spedirlo che non ha più bisogno di quel giocattolo vecchio.

Come ad esempio Xtribe, un’app che tramite un sistema di geolocalizzazione interno consente di trovare il giocattolo che si cerca sotto casa. L’applicazione funziona come un mercato digitale, al quale possono iscriversi privati e anche negozianti, esponendo gli annunci dei giocattoli che si vendono o anche si scambiano, tramite l’opzione baratto. Vendita e scambio si finalizzano poi offline, così da promuovere commercio locale ed economia circolare.

L’ambiente ringrazia, le nostre case che si liberano di giocattoli ormai inutilizzati pure. E anche i nostri figli potrebbero essere felici di barattare i proprio giochi, imparando a non sprecare più.

Foto di Alexas_Fotos da Pixabay

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Giochi Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove