Come si fanno i tatuaggi finti per bambini

Come si fanno i tatuaggi finti per bambini: ecco come accontentarli disegnando sulla loro pelle dei soggetti con l’eyeliner.

Se i vostri figli ve li chiedono insistentemente, vi spieghiamo come fare i tatuaggi finti per bambini in casa. Realizzare dei tatuaggi finti che sembrano veri è molto semplice, avendo a disposizione l’occorrente. Insomma, quale bambino non ama i tatuaggi temporanei? In fondo non c’è niente di male nell’accontentarli. Oltre che belli da vedere, i tatuaggi per bambini temporanei fai da te sono anche divertenti da realizzare, e faranno venire fuori la componente artistica presente nelle mamme e nei papà di turno, statene certi.

Come si fanno i tatuaggi finti per bambini

Tatuaggi finti per bambini con l’eyeliner

Se ve la cavate bene con il disegno a mano libera (o anche no, i bambini non hanno grandi pretese) potete utilizzare un comunissimo eyeliner. Chi non ne ha uno in casa? Per una migliore resa sarà meglio escludere quelli liquidi e optare per quelli a penna, che sono più semplici da utilizzare. Benissimo. Prendete ispirazione dal web o da un disegno che piaccia ai futuri tatuati e tracciatene una bozza direttamente sulla pelle del piccolo. Altrimenti, per andare sul sicuro, potreste esercitarvi prima con carta e penna.

Se avete la fortuna di avere in casa anche degli eye liner colorati potrete fare la felicità di bimbi realizzando dei tatuaggi più allegri. Altrimenti, convinceteli che il nero sia il colore dei tatuaggi veri, e che ne avranno uno esattamente come quello dei grandi. Una volta realizzato il disegno, per fissarlo lo si può spruzzare con poca lacca per capelli (optando ovviamente per una contenente solo ingredienti naturali e che quindi non risulti pericolosa per la delicata pelle dei piccoli). Tutto qui.

Come rimuovere i tatuaggi finti

Il tatuaggio dovrebbe durare per qualche ora. Per rimuoverne uno temporaneo realizzato con l’eyeliner basta strofinarlo con acqua tiepida e sapone. Ma se si tratta di una versione waterproof, dovrete optare per uno struccante bifasico e un dischetto di cotone.

Photo | Pixabay