Gravidanza e cambio di stagione, il consiglio dell’esperta

Gravidanza e cambio di stagione, cosa fare per affrontare al meglio questo momento? Ecco i preziosi consigli dell’esperta.

Gravidanza e cambio di stagione, come affrontare questo momento di passaggio nel periodo più delicato della vita di una donna? Quando arriva la primavera, anche le donne incinte devono seguire una serie di consigli per poter proteggere la propria salute e quella del bambino che portano in grembo. La primavera può nascondere tante insidie, infatti: fa caldo e la voglia di scoprirsi è tanta, ma i malanni di stagione sono in agguato.

Per poter affrontare al meglio questo periodo bisogna usare la massima prudenza, per evitare che gli sbalzi di temperatura possano provocare febbre o altri sintomi da raffreddamento. È bene ritornare a uscire più spesso, dopo il lungo inverno, a patto di seguire dei piccoli accorgimenti per prendersi cura della propria salute. Oltre che di quella del piccolo o della piccola che sta crescendo nel grembo materno.

Cambio di stagione nei bambini, vitamine e cure dolci contro lo stress

Gravidanza e cambi di stagione, cosa fare

Daniela Galliano, medico chirurgo, specializzato in Ginecologia, Ostetricia e Medicina della Riproduzione, oggi anche Amministratore Delegato e Responsabile Centro PMA di IVI Roma, spiega quali sono i consigli da seguire per vivere al meglio questo periodo delicato.

  • Via libera alle passeggiate all’aria aperta, coprendo la gola con una sciarpa e indossando un abbigliamento modulare.
  • Fare un po’ di movimento fuori casa, sia per mantenere la forma fisica sia per rendere più forte il sistema immunitario.
  • Se il clima è ancora troppo rigido, non cedere alla sedentarietà: puoi fare yoga o pilates in casa, ma anche ginnastica posturale per prepararsi al pasto.
  • Stare al sole per sintetizzare la vitamina D.
  • Mangia in modo sano, facendo un pieno di vitamine e minerali, indispensabili per aumentare le difese dell’organismo e combattere i radicali liberi.
  • Ricordati di mangiare in modo vario ed equilibrato, introducendo tutti i nutrienti necessari.
  • Mantieni alta l’idratazione, anche con tè e tisane.

I Video di Bebèblog