Iscrizioni anno scolastico 2021/2022, ci siamo. Dal 4 gennaio 2021 e fino al 25 gennaio 2021 i genitori dei bambini  che nell’anno scolastico 2021/2022 affronteranno il primo anno di studi della scuola dell’infanzia, primaria, media e superiore possono iscrivere i loro figli. Se per la materna le iscrizioni non sono online, ma ci si deve rivolgere alla segreteria dell’istituto scelto, per le elementari e per le scuole secondarie di primo e di secondo grado la procedura è completamente online.

Dalle ore 8 del 4 gennaio 2021 alle ore 20 del 25 gennaio 2021 si potrà accedere al sito del Miur per procedere con l’iscrizione. Basterà registrarsi o accedere con le proprie credenziali se ancora attive o ancora usare lo SPID o la carta di identità digitale per poter accedere al portale e procedere poi con l’iscrizione vera e propria.

Come fare lo spid per le iscrizioni a scuola

Iscrizioni anno scolastico 2021/2022, cosa serve

Le procedure sono sempre le stesse. Le iscrizioni al primo anno della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado e della scuola secondaria di secondo grado avverranno solo ed esclusivamente onlinr. Ricordiamo che per la scuola dell’infanzia sarà cartacea, chiedete informazioni alla segreteria dell’istituto.

Per prima cosa ci si registra sul portale dedicato alle iscrizioni. Dopodiché il consiglio è quello di consultare il sito o l’app Scuola in chiaro. Tramite questo portale si potranno conoscere le scuole e il codice identificativo dell’istituto o degli istituti scelti, che verrà richiesto all’atto dell’iscrizione.

Per ogni iscrizione verrà chiesto l’orario settimanale preferito tra quelli offerti dalla scuola (tempo normale o tempo pieno). Ma anche se ci si avvale dell’insegnamento di religione o meno. E quale seconda lingua scegliere alle medie o quale indirizzo scegliere alle superiori. In questi giorni si può anche accedere online e via streaming agli Open Day degli istituti, visto che le normative anti Covid non consentono di farlo in presenza.

Le famiglie devono anche ricordarsi degli obblighi vaccinali, con invio della documentazione relativa alle ASL entro il 30 marzo.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Fini più alti

Altro su Scuola Leggi tutto