Seguici su

Istruzione

Come spiegare la moltiplicazione ai bambini con semplici trucchi

insegnante alunni lavoro compito quaderni

Come spiegare la moltiplicazione ai bambini? Con alcuni semplici trucchi, i bimbi impareranno anche questa operazione matematica.

Nei primi anni di scuola primaria, i bambini avranno a che fare anche con la moltiplicazione. Dopo le addizioni e le sottrazioni, i bimbi devono imparare anche il significato della parola moltiplicare. Ecco come spiegare questa operazione con trucchi semplici ma efficaci.

Come spiegare la moltiplicazione ai bambini

Dopo aver imparato le addizioni e le sottrazioni, i bambini si ritrovano ad affrontare le temibili moltiplicazioni. Così come le altre operazioni, anche queste saranno utili per il resto della loro esistenza. E’ per questo che è fondamentale spiegare in modo chiaro e semplice il meccanismo, in modo da non creare lacune che si porteranno dietro per sempre. Iniziate illustrando ai bimbi il simbolo rappresentativo delle moltiplicazioni, ovvero x. Questa operazione serve per fare somme complesse. Immaginiamo di dover sommare 2+2+2. Invece che fare tre passaggi, potremmo farne due, cioè 2 x tutte le volte che si ripete, ovvero 2. Quindi, 2 x 3 = 6.

Spiegato ai bambini a cosa serve la moltiplicazione, è importante insistere sullo scopo della moltiplicazione. Provate a sostituire il simbolo x con volte. Ad esempio, 2 x 3 diventa 2 volte 3. Il risultato è sempre 6. Con questo piccolo trucchetto, i bimbi capiranno fino in fondo cosa stanno facendo.

scuola asilo maestra bambini colori

Dalla spiegazione della moltiplicazione alle tabelline

Oltre a spiegare ai bambini come si svolgono le moltiplicazioni, bisogna sottolineare che, come in tutte le cose, la pratica è fondamentale. Illustrate loro la tavola pitagorica, che li aiuterà a risolvere i calcoli. A questo punto, è giunto il momento di passare alla memorizzazione delle tabelline. Partite dalla base, quella più semplice: la tabellina dello 0 è sempre uguale a 0, questo significa che qualsiasi numero moltiplicato per 0 dà sempre risultato 0. Nella tabellina dell’1, invece, il risultato è sempre il numero moltiplicato: 1 x 1 = 1, 1 x 2 = 2 e via dicendo. Il difficile arriva con i numeri seguenti, quando il due indica il doppio del numero, il tre il triplo, il quattro il quadruplo e via dicendo. La tabellina del 10, infine, comporta l’aggiunta di uno 0 al numero moltiplicato.

Leggi anche

donna che sorride donna che sorride
Scuola2 giorni ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola4 giorni ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola1 settimana ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola1 settimana ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola2 settimane ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola2 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola3 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola3 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...

Bambina a scuola Bambina a scuola
Scuola3 settimane ago

Navigare nella scelta della prima scuola: consigli per i genitori

La scelta della prima scuola per il proprio figlio è un processo importante, ecco qualche consiglio. La scelta della prima...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

La comunicazione efficace tra genitori e scuola

In questo articolo, esploreremo l’importanza della comunicazione tra genitori e scuola e forniremo suggerimenti su come migliorarla. La comunicazione efficace...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola4 settimane ago

Organizzare lo studio a casa: tecniche e consigli

Organizzare lo studio a casa richiede pianificazione e adozione di tecniche efficaci. Ecco qualche consiglio! Organizzare lo studio a casa...