Vista nei bambini, 7 segnali da non sottovalutare

Se i bambini manifestano uno di questi comportamenti, forse è ora di andare dall’oculista: non sottovalutare questi campanelli d’allarme.

Non è facile intuire quando un bambino ha problemi di vista, ecco perché è bene fare attenzione ad alcuni segnali, dei veri e propri campanelli di allarme in grado di avvisarci che il modo in cui il bimbo vede non va bene. I bambini piccoli con problemi agli occhi spesso non sono consapevoli del fatto che la loro vista sia carente, quindi spetta a mamma e papà sapere interpretare alcuni comportamenti anomali. Ma quali sono quelli che fanno sì che i genitori si accorgano che è arrivato il momento di andare dall’oculista?

Problemi di vista nei bambini, sintomi

In occasione della Giornata mondiale della vista, che ricorre oggi, 14 ottobre, vogliamo darvi qualche interessante spunto per capire se i piccoli di casa necessitino di una visita oculistica. Insomma, ecco alcuni dei segnali più comuni del fatto che i bimbi possano avere un problema di vista.

Vista nei bambini, 7 segnali da non sottovalutare

  1. Stanno seduti troppo vicino alla TV o allo schermo del computer. Non è sempre e comunque un campanello di allarme, ma se vi si accompagna lo strizzamento degli occhi, è ora di fare un esame della vista.
  2. Hanno un occhio che si muove verso destra o sinistra. Si tratta dello strabismo, noto anche come “occhio pigro“. Se che gli occhi di tuo figlio non sono allineati, fissa un appuntamento con un oculista.
  3. Strizzano gli occhi. Come anticipato, anche questo è un segno. Se i bambini miopi tendono a strizzare gli occhi per vedere oggetti lontani, socchiuderli mentre leggono o giocano, potrebbe voler dire che sono astigmatici.
  4. Si sfregano gli occhi: i bambini che si sfregano spesso gli occhi possono provare fastidio agli stessi o essere sensibili alla luce.
  5. Inclinano la testa: chi lo fa mentre guarda un oggetto, probabilmente ha bisogno di vederlo da un’angolazione o punto focale diverso. Indagate su un possibile problema di allineamento degli occhi.
  6. Hanno una breve capacità di attenzione. Spesso e volentieri, per l’impossibilità di partecipare pienamente alle lezioni, i bambini che vanno a scuola possono rimanere indietro o non essere così impegnati.
  7. Hanno spesso mal di testa. Questo può essere dovuto all’affaticamento degli occhi. Il mal di testa, unitamente ad altri sintomi, può essere correlato alla vista.

Se noti uno di questi segnali, probabilmente si tratta di segni che denotano un possibile problema di vista nel bambino. Forse è l’ora di pianificare un esame oculistico completo.

Foto di Rondell Melling da Pixabay e di Nguyen Dinh Lich da Pixabay