La composizione degli omogeneizzati di carne, pesce e frutta

Di cosa sono fatti gli omogeneizzati per lo svezzamento del neonato? Scopriamo la composizione dei vasetti di carne, pesce e frutta

Quando si comincia lo svezzamento del bebè, tra il quarto e il sesto mese di vita, gli omogeneizzati sono i primi alimenti diversi dal latte che il piccolo sperimenta. E' molto importante non "forzare" questa fase, introducendo troppi cibi diversi in tempi brevi, anche se il neonato sembra apprezzare.

Alcuni alimenti, infatti, sono indicati solo dopo una certa fase dello svezzamento, sia perché possiedono un maggiore coefficiente allergizzante, e sia perché la loro digeribilità è inferiore, e bisogna attendere che il piccolo sia un po' più maturo, e che lo siano soprattutto il suo stomaco e il suo intestino.

Composizione-omogeneizzati

Il rischio, altrimenti, è quello di procuragli dolorose coliche e sintomi gastro-enterici come la diarrea. Detto questo, attendendosi allo schema dello svezzamento che il pediatra fornisce a tutti i neo genitori, arriva il momento di introdurre le prime pappe, a incominciare con le merende a base di frutta dal gusto dolce e non troppo succosa (come banane, mele e pere).

Successivamente, si può passare alla carne (gli omogeneizzati si possono proporre al bebè già dai 4-5 mesi), mentre per il pesce si dovrà attendere ai 7-8 mesi del piccolo. Tornando ai prodotti industriali in vasetto, molte mamme si domandano se siano sicuri, o se sia proferibile proporre da subito i cibi freschi ridotti in purea.

Ebbene, i pediatri consigliano di usare gli omogeneizzati industriali in tutta tranquillità, perché si tratta di prodotti garantiti e sicuri, fatti con materie prime selezionate che, secondo la normativa europea, siano privi di sostanze tossiche, non provengano da coltivazioni OGM e non abbiano ormoni. Certo, l'ideale e è alternare l'alimento fresco (purché ugualmente controllato e di prima qualità), a quello acquistato. Ma esattamente, cosa contengono gli omogeneizzati che troviamo al supermercato? Ecco la composizione di alcuni dei prodotti delle migliori marche.


  • Omogeneizzati di carne
    Omogeneizzato di coniglio "Sapori di natura" Plasmon:
    Acqua di cottura, carne di coniglio (40%), amido di mais, sale (120 mg per 100 g), succo concentrato di limone
    Omogeneizzato di pollo HIPP biologico:
    Carne di pollo (40%), acqua di cottura, riso da agricoltura biologica cotto. Non contiene sale aggiunto
  • Omogeneizzati di pesce
    Omogeneizzato di platessa con verdure Mellin:
    Acqua di cottura, filetto di platessa (18%), verdure tra cui patate, cipolle, carote, sedano (18%), amido di mais, amido di riso, olio di semi di girasole, succo di limone, sale (0,09 g per vasetto da 80 g)
    Omogeneizzato di salmone con verdure HIPP biologico:
    Acqua, verdure tra cui zucca, patate e cipolle (32%), filetti di salmone (18%), olio di girasole, riso cotto
  • Omogeneizzati di frutta
    Omogeneizzato di pera Nipiol:
    Purea d pera (60%), acqua, zucchero, amido di mais, succo di limone concentrato, vitamina C
    Omogeneizzato alla mela golden HIPP biologico:
    Frutta 97% (mela di agricoltura biologica 59%, succo di mela a bassa acidità), riso biologico macinato, amido di riso, vitamina C

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail