Abbigliamento neonato Zara, la collezione primavera estate 2014

Zara ha una collezione neonato molto vintage per dare un tocco sofisticato alla moda del proprio bimbo: ecco le novità per la primavera estate 2014.

Vestire un neonato è una delle cose più divertenti che possa capitare a una mamma: i primi mesi sembra di avere a che fare con una bambola. È importante però cercare di essere pratici, prima di tutto perché gli abiti si devono poter lavare spesso in lavatrice, devono essere per questo motivo resistente e facile da mettere e togliere. Inoltre, considerate che un mese con l’altro il bambino cresce moltissimo: entro il sesto mese raddoppia il peso. Non vale quindi la pena spendere molto.

zara

L’abbigliamento neonato di Zara propone un compromesso adeguato: una spesa contenuta per abiti che seguono la moda e di qualità. Che cosa propone il famoso brand low cost per la primavera estate 2014? Presenta uno stile minimal, proprio come per la collezione uomo e donna, e vintage: molti vestiti ricordano un po’ “Vestivamo alla marinara”, stile che negli anni è diventato la bandiera della sofisticata Petit Bateau.

Se desiderate vedere il vostro bimbo con un abito che ricorda la vostra infanzia, scegliete il pagliaccetto in maglia, le mutadine in maglia con tasca sul popò o la giacca con alamari. Per le bambine, numerosi abiti in cotone ricamati o con stampe floreali, in coordinato con le mutadine (ovvero i copri pannolino). Carini anche i completi pantaloncini più maglietta: tantissime righe e stelle.

Per le mezze stagioni o per le giornate di vento e di pioggia, anche giacche che proteggono dall’acqua e dall’aria, imbottite e con stampe interne.

  • shares
  • Mail