L'orto in casa per bambini, quali piantine coltivare

Fare un piccolo orto in giardino è utile, educativo ma soprattutto creativo per i piccoli di casa.

Intrattenere i bambini può essere arduo. L'importante è interessarli, incuriosirli e renderli partecipi. Per avvicinarli alla natura, all'ecologia, realizzate con loro un orto nel giardino di casa. Capiranno l'importanza delle abitudini sane ed ecologiche, e cresceranno in maniera più naturale.

Immergere le manine nel terriccio, piantare i semini, annaffiare, quanto basta, senza sprechi, con l'annaffiatoio, e armarsi di palette e rastrelli può essere un gioco divertente.

orto-in-casa-bambini

E poi se sono in compagnia di fratellini e amichetti riusciranno a condividere e creare con più entusiasmo. Basta delimitare lo spazio destinato all'orticello (un quadrato o rettangolo) con dei sassi e dividerlo in sezioni parallele o circolari.

Gli attrezzi del mestiere non sono molti: palette, mini zappe e rastrelli, carriola, vasetti, terriccio, compost organico, cartellini di identificazione fai da te che i piccoli possono realizzare per conto proprio, semi o piantine resistenti e che crescano velocemente per dare soddisfazione ai bimbi e vedere qualche risultato senza far passare troppo tempo. Per non far perdere la pazienza ai piccoli potete optare per delle piantine da trapiantare acquistate al vivaio vicino casa.

Se non avete un giardino potete usare anche una cassetta di legno di quelli usate al mercato per la frutta, in cui inserire prima un telo di juta, poi un foglio di plastica, e aggiungere del terriccio e dell’argilla espansa. In questo modo creerete un mini orto casalingo. Sistematelo al sole e annaffiate le piantine o i semi regolarmente nelle ore più fresche.

Quali consigliare? Ecco le piantine da coltivare e i semini da piantare:

- lattuga
- basilico
- margherita
- salvia
- rosmarino
- camomilla
- crescione
- fragole

Foto | Kim Love @flickr

  • shares
  • Mail