Tutina da neonato personalizzata: 5 idee facili da copiare

Come fare a realizzare una tutina da neonato personalizzata con le nostre mani?

Realizzare delle cose con le nostre mani, spendendo il meno possibile, fa sempre piacere, ma come possiamo personalizzare una tutina da neonato per renderla davvero perfetta per il nostro bebè? Le idee non mancano di certo, e se avete abbastanza tempo a disposizione, potreste realizzare un intero originalissimo guardaroba per il vostro piccolo, che sfoggerà tutine divertenti e davvero carinissime, ideali per tutte le occasioni. La prima cosa da fare sarà quella di procurarsi tutti gli “attrezzi del mestiere”, aghi, filo colorato, bottoni, stoffe colorate, disegni di tessuto da applicare sulla tutina e così via.

Non c’è limite alla quantità di materiali che potreste utilizzare, purché siano fissati molto bene (specialmente i bottoncini), per essere certi che i vostri piccoli non possano staccarli e portarli in bocca.

Detto questo, chi ha abbastanza dimestichezza con il ricamo e l'uncinetto, potrà realizzare delle decorazioni davvero bellissime. Una delle decorazioni più gettonate è senza alcun dubbio quella con il nome, che andrà realizzato sulla parte anteriore della tutina del vostro bebè, ma davvero carinissime saranno anche le frasi ad hoc, per un risultato sicuramente molto originale e divertente.

Tutina da neonato con farfalla

Ecco una carrellata di idee per realizzare una tutina da neonato personalizzata

Fra le decorazioni più belle troviamo anche quella realizzata con tessuto e bottoncini, grazie ai quali potreste ad esempio creare un bel fiore colorato. In questo caso si tratta di una decorazione semplice da realizzare, alla portata anche delle mamme meno “esperte” con i lavoretti manuali!

Per personalizzare la vostra tutina applicate poi delle divertenti decorazioni in tessuto, un mostriciattolo o un tenero orsetto, in base ai vostri gusti! Infine, una chicca davvero carina è quella di applicare una bella codina alla tutina del vostro bebè, un’idea a mio avviso davvero “tenera”, non trovate?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | da Flickr di Bruce Turner, Shimelle Laine, Nancy Sims, Maegan Tintari, Julie Corbett

  • shares
  • Mail