Capelli e allattamento: le cure dolci per evitare la caduta

Se in gravidanza i capelli appaiono più lucenti e morbidi, sappiate che durante l'allattamento la nostra chioma può indebolirsi: sono molte le mamme che devono affrontare la caduta dei capelli. Ecco come prevenirla.

Durante l'allattamento i capelli possono subire molti cambiamenti: se è bene prendersi cura dei capelli in gravidanza con rimedi naturali, lo è ancora di più durate un altro periodo delicato come quello che segue il momento del parto. Sono moltissime le mamme che si lamentano per la perdita dei capelli in allattamento, ma dovete stare tranquille: è un fenomeno assolutamente naturale, che va sicuramente affrontato con i rimedi giusti, ma senza allarmismi.

Se in gravidanza solitamente cadono meno capelli, a causa di alcuni ormoni ampiamente presenti nel nostro corpo, sappiate che in allattamento tutto cambia: il livello di estrogeni diminuisce e i capelli cominciano a cadere in maniera molto veloce. Ci sono neo mamme che nemmeno se ne accorgono e altre che, invece, subiscono una caduta di capelli molto più veloce e abbondante. E' un processo fisiologico che terminerà e che solitamente si risolve da solo entro i 12 mesi dal parto (tranne in casi più gravi che vanno trattati da specialisti).

Durante questo periodo i capelli vanno trattati in maniera delicata: non credete ai prodotti miracolosi che promettono di evitare la caduta dei capelli in allattamento. Lo ripeto, è un fattore fisiologico dal quale difficilmente si scappa. Potete comunque utilizzare dei piccoli accorgimenti: usate un detergente delicato, magari sotto forma di olio e che contenga ingredienti naturali (olio d'oliva, olio di argan, ad esempio), così come andrebbero usati balsami leggeri e non troppo "aggressivi". Evitate troppi prodotti come lacche e schiume che potrebbero appesantire il capello, non farlo respirare e risultare dannosi: la giusta via di mezzo va sempre scelta.

Non usate troppo spesso il phon e a temperature troppo alte (asciugate prima molto bene con l'asciugamano, tamponando delicatamente) e spazzolatevi i capelli con spazzole con setole morbide e preferibilmente naturali, evitando di pettinarli in maniera troppo pesante. Chiedete eventualmente consigli al parrucchiere per prodotti naturali e sicuri che rinforzino i capelli.

capelli allattamento

Foto | da Flickr di mbeery1

    Sai che Bebeblog è tra i candidati dei premi Macchianera Italian Awards 2014, come Miglior Sito per Genitori e Bambini? Hai tempo fino all'11 settembre per votare e far arrivare Bebeblog al primo posto nella sua categoria. Scopri qui come votare!
  • shares
  • Mail