Ora di ricreazione a scuola con 5 merende sane e gustose

Qual è la merenda ideale per la ricreazione di bambini a scuola? Ecco cinque idee sane e golose

L'ora di ricreazione a scuola non è solo un momento di relax che serve ai bambini per rilassarsi dopo la prima tranche di studio in classe, e per sgranchirsi le gambe dopo le ore trascorse seduti ai banchi.

E' anche il momento del primo, importante spuntino della giornata, situato strategicamente tra la prima colazione del mattino (guai a saltarla!), e il pranzo, che può essere consumato dagli scolari a scuola, se questa offre il servizio mensa, o a casa (e in questo caso, spesso, l'ora del pasto arriva più tardi).
Ricreazione-bambini

I nutrizionisti sottolineano l'importanza degli spuntini di metà mattina e di metà pomeriggio per i bambini, perché l'impegno scolastico (e quello dei compiti di casa) comporta un bel dispendio energetico, e il cervello necessita di nuovo carburante per ripartire. Detto questo, se è vero che il bambino ha bisogno di un po' di nuove calorie, queste non devono mai essere troppe.

Insomma, non bisogna rischiare di appesantire il bimbo con cibi troppo grassi e unti, difficili da digerire e troppo calorici. Ipernutrire il bambino non lo renderà più intelligente, ma solo più cicciottello. Come regolarsi? Ecco i nostri 5 semplicissimi consigli sulle merende ideali per l'ora di ricreazione: sane, leggere e allo stesso tempo golose e gratificanti per il palato.


  1. Un panino imbottito. Banale? ebbene, il classico panino farcito per la merenda dei mattino va benissimo. Scegliete un panino piccolo, meglio se integrale o ai cereali, e cambiate il ripieno ogni giorno. Vanno bene una fetta di ottimo prosciutto crudo dolce, un po' di cioccolata fondente di ottima qualità, un velo di marmellata, meglio se bio e senza zuccheri aggiunti, una fetta sottile di formaggio dolce, come la groviera. In alternativa optate per un panino all'olio (extravergine d'oliva) o al latte, purché semplici, senza companatico
  2. Frutta. Ecco una bella alternativa al panino imbottito. Una banana, ad esempio, è sempre una merenda ideale per i bambini, soprattutto quando comincia a fare caldo. Potete associarla ad un pezzetto (piccolo), di cioccolato, meglio se fondente


  3. Una fetta di torta fatta in casa. Purché molto semplice, fatta, magari, con farina integrale, e a base di frutta o yogurt. Ottime le torte con verdure, ad esempio zucchine e cioccolato o carote
  4. Focaccia fatta in casa. Ecco una merenda perfetta per la scuola che si può preparare in casa (quelle del fornaio sono, spesso, troppo unte e ricche di sale). Se siete genitori versati in cucina potete preparare delle focacce al gusto di pizza (con pomodoro, origano e poco formaggio o ricotta), oppure con verdure (melanzane, peperoni, zucchine e i suddetti pomodori), porzionarle e congelarle in modo da avere sempre la merenda per il bimbo pronta al mattino. Scegliete ricette light, con poco sale e poco olio e farine miste (integrali e bianche)
  5. Frutta e formaggio. Ricordate il vecchio detto: "Al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere"? Invece al bambino si dovrebbe far sapere, eccome! Potete preparare dei cubetti di ottimo parmigiano reggiano (trovate le confezioni già pronte), da abbinare non al pane ma alla frutta, ugualmente già tagliata e tocchetti, come mele, pere, melone eccetera. Disponete in piccoli contenitori di plastica ermetici e avrete una merenda completa, sana e gustosa

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail