Papà separati, 5 consigli per seguire bene i figli

Per i papà separati spesso non è facile seguire come vorrebbero i loro figli, talvolta per problemi di incomprensione tra i genitori, che a causa dei rancori nati in coppia mettono a rischio l'importante rapporto con i loro figli.

Per i papà separati spesso godersi i figli non è una cosa semplice e scontata: nella maggior parte dei casi i piccoli vengono affidati alla madre e anche se spesso l'affidamento è congiunto i momenti da passare con i propri bambini sono sempre troppo pochi. Per questo motivo i papà separati devono concentrarsi per poter godere appieno di ogni istante passato con loro.

Passare del tempo con il papà fa bene al genitore, ma fa bene soprattutto al bambino: i figli di genitori separati devono sempre poter contare in ogni momento su entrambe le figure genitoriali e devono essere consapevoli che è finito l'amore tra mamma e papà, ma non quello che mamma e papà provano per loro.

Ecco, allora, 5 consigli per i papà separati per non avere rimpianti in futuro:

Papà separati


  1. Siate sempre presenti per loro: cercate di non mancare alla partita di calcio, alla recita scolastica e ad altri appuntamenti che per loro sono importanti.

  2. Tenete i rancori di coppia fuori dal rapporto con i bambini: fanno male a loro e fanno male anche a voi.

  3. Quando siete con i vostri bambini, lasciate il resto del mondo fuori e dedicatevi solo a loro.

  4. Evitate di viziarli o di non seguire le regole decise insieme per la loro crescita: i momenti con voi non devono essere dei momenti di "evasione" dallo stile educativo scelto insieme alla mamma.

  5. Cercate di creare un momento che sia solo vostro: dedicatevi con loro ad un'attività che non fanno con altri, per avere una cosa speciale da condividere tra voi. E solo tra voi!

Foto | da Flickr di evilpeacock

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail