A che età dare la paghetta ai bambini?

A che età è giusto dare la paghetta ai bambini? Ecco qualche considerazione da fare in merito.

paghetta ai bambini

A che età è giusto dare la paghetta ai bambini? Si tratta di un modo non solo per far conoscere ai più piccoli il valore del denaro, ma anche per responsabilizzarsi, per avere maggiore autonomia e per imparare a gestire piccole somme per spese che, si spera, saranno utili. Nei paesi anglosassoni è un'usanza antica, mentre in Italia non si usa abbastanza.

La paghetta altro non è che una somma mensile che viene data ai bambini: saranno loro a gestirla per tutti i bisogni di quel periodo di tempo, imparando a risparmiare se vogliono comprarsi qualcosa di più oneroso. Ma esiste un'età giusta per la prima paghetta?

Gli esperti consigliano di aspettare l'adolescenza: i bambini delle scuole elementari potrebbero fare fatica, ma dalle medie in poi si può iniziare con una piccola somma, intorno ai 10 euro, che i bambini dovranno imparare a gestire per comprarsi la merenda, le figurine, i fumetti, insomma tutto quello che non è strettamente necessario per scuola o sport (a quello ci pensano mamma e papà).

Crescendo, potranno avere somme più alte e magari qualche extra in occasioni speciali o se hanno imparato a risparmiare!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail