Mamme da legare: Mezza stagione: come lo vesto?

So che potrà sembrarvi una sciocchezza, un problema da poco, ma nelle mezze stagioni vado in crisi: come vesto la bambina?

Mamme da legare: Mezza stagione: come lo vesto?

Le mie indecisioni partono dalla biancheria, body e calze; dopo aver guardato sconsolata l'armadio, aver messo la testa fuori dalla finestra, aver dato un'occhiata alla temperatura esterna e alle previsioni su internet, azzardo un body di cotone a maniche lunghe e un paio di calzini corti in cotone. Ma la soluzione non mi convince, basta un po' di vento e la bimba potrebbe raffreddarsi. Prendo un body felpato e delle calzamaglie. La bambina si è già scocciata, nel frattempo, è scappata in cucina mezzo spogliata e ha iniziato a tirare fuori pentole e scodelle.

La recupero a fatica e le infilo quanto deciso in prima istanza, più un paio di leggings e un maxi pull di filo. Non ne sono convinta, e così infilo in borsa un piumino e un cappellino di lana. Esco con una borsa di 8 chili. Chiudo la porta ma la riapri subito dopo: non va bene, meglio una maglia in cotone più spesso sotto e un maglioncino di lana. Svuoto la borsa ed esco di nuovo. La bambina nel frattempo si è scocciata di nuovo e, per protesta, si è rotolata nel fango del giardino. Devo cambiarle i leggings. Meglio, non mi convincevano.

Entro in casa per la terza volta, sconsolata. La guardo, mi guardo: io sono sudata e lei è fresca come una rosa. Vabbè, usciamo così e che il tempo ce la mandi buona. Le mezze stagioni esistono ancora solo per chi ha un bimbo piccolo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail