L'elenco dei libri vietati ai bambini sulla teoria del gender

Ecco quali sono i libri vietati ai bambini dal sindaco di Venezia: divieto che ha suscitato molte polemiche.

Ha destato molte polemiche da la decisione del sindaco di Venezia di mettere al bando dei libri gender, vietati ai bambini. Se il sottosegretario all'istruzione ha sottolineato che nessun sindaco può prendere questa decisione, sono tante le petizioni online, come quella dell'attrice Martina Galletta su Change.org.

Mettere all'indice dei libri per bambini è una scelta assurda: sono libri pensati appositamente per loro, per insegnare che non esiste solo il bianco e il nero, ma in mezzo ci sono mille sfumature diverse, ognuna da conoscere e non da probirla come si faceva ai tempi dell'Inquisizione o del Nazismo.

Ecco i libri vietati, che consiglio a tutti i genitori di leggere con i loro bambini: io lo farò!


  • Di mamma ce n'è una sola
  • Dov'è la mia mamma?
  • Piccolo blu e piccolo giallo
  • Beniamino
  • Il segreto di Lu
  • Nei panni di Zaff
  • Sono io il più bello
  • Guizzino
  • Buongiorno postino
  • In famiglia
  • Cesare
  • Salverò la principessa
  • Buon compleanno, Le Avventure di Margherita
  • Piccolo uovo
  • Tante famiglie
  • Tango, siamo in tre
  • Il libro delle famiglie
  • Il grande grosso libro delle famiglie
  • Che forza papà
  • Dov'è il mio papà
  • I papà bis
  • Qual è il segreto di papà
  • Piccola storia di una famiglia: perché hai due mamme
  • Milly, Molly e tanti papà
  • Una giornata speciale
  • Più ricche di un re
  • Storia incredibile di due principesse
  • La piccola principessa e il segreto del drago
  • Se io fossi te
  • A caccia dell'orso

Per chi fosse interessato, c'è una casa editrice specializzata nella pubblicazione di libri per bambini di famiglie arcobaleno e omogenitoriali: Lo Stampatello è nata proprio per colmare un vuoto nell'editoria infantile, quello rappresentato da famiglie dove i genitori sono due donne o due uomini che si amano.

Foto | Ibs

  • shares
  • Mail