Cambio di scuola, i consigli per rassicurare i bambini

Cosa possono fare i genitori per rendere il più tranquillo possibile il cambio di scuola dei loro bambini? Ecco qualche consiglio utile.

Cambio di scuola

Affrontare il cambio di scuola non è mai facile, ne per i genitori, ne tanto meno per i bambini, che devono praticamente ricominciare tutto dall'inizio, abbandonando amici e maestri con i quali avevano instaurato un bel rapporto. Il passaggio da una scuola all'altra è obbligatorio quando si finisce un ciclo di studi (dall'asilo alle elementari, dalle elementari alle medie, dalle medie alle superiori), altre volte bisogna affrontarlo in caso di trasferimento in un'altra città.

Paure e stress possono rendere i vostri bambini più irrequieti, più strani: rassicurate i vostri bambini, state loro vicini perché questo è un momento delicato e cercate di far capire loro che si tratta di una bella e nuova avventura. Rispondete a tutte le loro domande, mostratevi voi per primi tranquilli e sereni, perché trasmetterete la stessa calma anche ai vostri piccoli.

Presentate la nuova situazione con ottimismo e sempre con il sorriso sulle labbra, parlando di tutti gli aspetti positivi che un cambio di scuola può avere, come incontrare amici nuovi. E non dimenticate mai di dire loro che gli amici vecchi resteranno sempre nella loro vita: organizzate pomeriggi di gioco o feste per dimostrare che l'amicizia supererà anche la lontananza.

Chiedete di poter visitare la scuola dove andrà prima del suo ingresso, così non sarà un ambiente sconosciuto e magari informatevi prima sui compagni che saranno con lui, così da prendere contatti prima che inizino le lezioni. Così non sarà proprio solo quel giorno, ma potrà già conoscere qualcuno che potrà stargli accanto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail