Quando introdurre il pomodoro nello svezzamento dei bambini?

Quando si può iniziare a dare il re dell’estate, il pomodoro, ai bambini: ecco una tappa importante dello svezzamento.

Il pomodoro è un ortaggio che mette un po’ in crisi le mamme al momento dello svezzamento. È una verdura eccellente per le sue proprietà antiossidanti, ma può causare anche numerose reazioni allergiche. Quando si può introdurre nello svezzamento.

Secondo UPPA – un pediatra per amico, il momento giusto è a 9 mesi compiuti per il pomodoro fresco e di stagione, cotto senza condimenti o soffritti e condito a crudo con olio extravergine di oliva. Ovviamente deve sempre esserci una certa cura nella preparazione della pappa: somministrate quindi pochi cibi nuovi per volta (uno è sufficiente) e attendete.

Potete iniziare aggiungendo il pomodoro alla minestrina, poi iniziare con una piccola pastasciutta con tanto parmigiano (un piatto completo) per arrivate all’anno con insalatane di pomodoro fresco condito con olio extravergine a crudo. Fate attenzione alla pelle (arrossamenti, bollicine, su pancia e mento) per escludere le allergie.

Via | La Stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail