Tempo pieno a scuola oppure no? Le 6 considerazioni da fare

Tempo pieno a scuola sì oppure no? Ecco come decidere.

Schoolgirl with books

Tempo pieno a scuola, sì oppure no? Sta per ricominciare la scuola e i nostri piccoli saranno alle prese con le lezioni e magari i nuovi compagni. In quasi tutte le scuole, al momento dell'iscrizione, è possibile optare per il tempo pieno: solitamente si mangia a scuola e poi si proseguono le lezioni fino al pomeriggio, ma in alcuni casi c'è la possibilità di far mangiare a casa i bambini e riportarli per il rientro pomeridiano.

Ecco le considerazioni da fare in caso di scelta di tempo pieno:


  1. Il tempo pieno è utile se mamma e papà lavorano tutto il giorno e i nonni non sono sempre disponibili.

  2. Il tempo da trascorrere con baby sitter, a pagamento, o con amichetti (per gentile concessione delle loro mamme) sarà ridotto.

  3. Durante il tempo pieno si possono fare attività interessanti e talvolta anche i compiti, così arrivati a casa non c'è più questa "incombenza".

  4. Gli orari di uscita sono ovviamente diversi.

  5. In caso di mensa scolastica, non dimenticatevi di mettere in conto il costo del pasto, non sempre a basso costo.

  6. Solitamente chi fa il tempo pieno è esonerato dal frequentare la scuola il sabato mattina, ma non sempre è così.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail