Le filastrocche per bambini di Bebeblog: La Vendemmia

Per spiegare ai bambini che cos'è la vendemmia, con parole semplici e una storia simpatica, ecco la bellissima filastrocca di Monica Sorti.

The Asian girl shows a bunch of grapes

L'autunno non è solo tempo di grandi cambiamenti, di foglie che cadono, di feste macabre e terrificanti come quella di Halloween, di temperature che scendono, di pioggia che ci fa compagnia un giorno sì e l'altro pure, dei primi raffreddori... E anche tempo di vendemmia: come spiegare ai nostri bambini cosa vuol dire fare la vendemmia?

Possiamo portarli a vedere di persona chi lo fa ogni anno con passione rinnovando una lunga tradizione italiana, ma possiamo anche spiegare ai bambini come si fa la vendemmia con questa bellissima e simpaticissima filastrocca di Monica Sorti, intitolata proprio "La Vendemmia".

Scopriamo, allora, insieme quali parole, rigorosamente in rima, utilizzare per spiegare la vendemmia ai nostri bambini!

La Vendemmia


    Grappoli d’uva sopra la vite
    sembran maturi, voi cosa dite?

    Che sian maturi siamo sicuri,
    sia quelli chiari che quelli scuri.

    Vengon chiamati grandi e piccini
    per metter l’uva dentro ai cestini.

    Ma una fatina dall’aria arcigna
    segue il lavoro in tutta la vigna
    ed i rimproveri che sparge in giro
    vengono accolti con un sospiro.

    Dice: se i grappoli voi maltrattate
    fate arrabbiare tutte le fate,
    e poi levateli da quei tralicci
    senza commettere troppi pasticci.

    Dentro c’e un nettare assai prelibato
    che piace agli umani e al mondo fatato:
    uve pregiate, che poi spremute,
    faran brindare alla nostra salute.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail