Prima colazione dei bambini: la proposta del nutrizionista per iniziare bene

Cosa dare ai bambini come prima colazione? Ecco i consigli del nutrizionista.

Close up portrait of little cute girl drinking a glass of milk in garden. Adorable curly kid having breakfast. Summer time. Healthy lifestyle

La prima colazione è importante per i bambini, ma le mamme sanno sempre cosa dare ai propri figli? Il professor Luca Piretta afferma che è normale avere difficoltà e che è importante per le mamme cercare più informazioni sul'educazione alimentare, per non eccedere nelle quantità e per poter rispondere alle esigenze nutrizionali dei figli.

Ecco due menù pensati in base all'età:

Un menù intorno alle 400 kcal, indicato per un bambino di 6-10 anni, può essere composto da una tazza di latte parzialmente scremato da 150 cc (o uno yogurt magro alla frutta senza zucchero), una fetta di pane tostato con marmellata o miele, due biscotti con i cereali e una spremuta d'arancio o un kiwi. Per un ragazzo tra gli 11 e i 18 anni, con un fabbisogno calorico giornaliero complessivo tra le 2500 e le 3000 calorie, si potrebbe proporre una colazione tra le 500 e le 600 kcal composta da una tazza di latte parzialmente scremato da 200 cc con aggiunta di cereali (80 gr) oppure tre fette biscottate con marmellata (da alternare un paio di volte a settimana con crema spalmabile), due o quattro biscotti frollini, una spremuta d’arancio o un kiwi.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail