Mamme da legare: Quando i vestiti vogliono sceglierseli da soli

Chi è causa del suo mal, pianga se stesso.

Mamme da legare:  Quando i vestiti vogliono sceglierseli da soli

Sin da quando aveva un anno, chiedo a mia figlia cosa desidera indossare, la mattina. La scelta è limitata a degli abiti adatti alla stagione: evito di assecondarla se vuole mettere il costume da bagno a gennaio. Ma, col tempo, la bambina è diventata sempre più indipendente. Quest'estate, per esempio, le ho comprato una blusa bellissima. Se pesassi 17 chili, me la piazzerei addosso in pianta stabile. Ma a lei non piace, e io non me ne capacito.

Qualche mese fa, l'ho mandata col padre a comprare delle scarpe, e l'ho vista tornare con delle scarpe che si illuminano a ogni passo, rosa e ricamate con fiori argentati. Ora, io non ho nulla contro le scarpe che si illuminano (bugia: le detesto), ma è complicato lavare in lavatrice scarpe simili. E, chi ha bambini piccoli, sa come conciano le scarpe. Dal purè di patate alle tempere.

D'altra parte, se facessi acquisti sempre e solo col suo beneplacito, andrebbe in giro come una principessa Disney. Scomodo, con la neve. Allora? Un colpo al cerchio e uno alla botte. Sperando che, un giorno, producano quella blusa meravigliosa nella mia taglia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail