4 libri sulla diversità culturale da fare leggere ai bambini

La diversità, sia essa fisica o culturale, rappresenta un valore inestimabile: ecco i libri adatti per spiegarlo ai bambini


Educare i bambini alla diversità culturale fin da piccolissimi è di fondamentale importanza. E' indispensabile far capire loro come la "diversità", sia essa fisica o culturale, non debba costituire motivo di emarginazione o paura.

Approfittando della stessa non si può fare altro che giungere ad un arricchimento personale, abbattere le frontiere e condividere esperienze che altrimenti non sarebbe possibile vivere.

La diversità culturale è un valore, ed i seguenti libri ne sono la prova: perchè non leggerli insieme ai vostri figli cogliendo l'occasione per lasciarsi andare a delle riflessioni con loro?



  1. Adrian vuole andare, di Daniela Valente, dai 5 agli 8 anni. Inserito tra i progetti educativi di Amnesty International, il libro racconta la storia di un bambino rom che vive una difficile situzione e che ritiene la scuola uno degli ambienti più sicuri nel quale potersi sentire protetto ed a proprio agio. Purtroppo, però, i pregiudizi non tardano ad arrivare, e Adrian dovrà farci i conti. Un ottimo spunto di riflessione per i bambini in età scolare.

  2. Assaggiando il mondo, di Ucodep. Cosimira è una talpa curiosa: la sua golosità la porterà ad intraprendere una vera esplorazione alla scoperta delle diverse prelibatezze di ogni continente. Il viaggio, però, ne amplierà anche la visione del mondo circostante: scoprirà, così, anche le diverse usanze dei Paesi visitati cogliendo l'occasione per un arricchimento culturale fatto di condivisioni e nuove esperienze. Il libro è adatto per abbattere quei confini, immotivati, che spesso ci tengono lontani dagli stranieri.

  3. Un nuovo amico per Elmer, di David McKee, età di lettura 3-4 anni. Questa è la storia di Elmer, un elefantino super colorato e diverso da tutti gli altri per il fatto di non avere la pelle grigia: è allegro, simpatico ed ha fatto una nuova amicizia, sulla quale fa il misterioso. Di chi si tratta? Il libro rappresenta un supporto per i bambini, anche molto piccoli, nella comprensione del grande valore della diversità.

  4. Nel paese delle pulcette, di Beatrice Alemagna. Età di lettura dai 4 anni. Prendendo spunto dal concetto di differenza, il libro affronta il tema della diversità in senso lato. Spesso le nostre aspettative nei confronti altrui possono rappresentare una barriera: basterebbe semplicemente accettare il fatto che ognuno di noi sia caratterizzato da peculiarità che lo rendono unico ed insostituibile, prezioso, insomma.

  • shares
  • Mail