Pasta alla carbonara: la ricetta adatta ai bambini

La celebre pasta alla carbonara in una versione pensata per i bambini: ecco come prepararla facilmente

Pasta alla carbonara: la ricetta adatta ai bambini

La pasta alla carbonara è uno dei piatti della tradizione italiana più ricchi ed appaganti. Gli ingredienti utilizzati nella realizzazione di tale primo, tuttavia, non lo rendono particolarmente indicato per i bambini. Basti pensare, ad esempio, alla grande quantità di uova semi crude ed al guanciale, precedentemente soffritto, i quali insieme contribuiscono a farne una pietanza difficilmente digeribile e non di certo a portata di bimbo.

Perchè privare, tuttavia, i più piccoli di un piatto gustoso come questo? Che ne dite di riadattarlo in modo che anche loro possano goderne? Basterà mettere in pratica alcuni piccoli accorgimenti, che probabilmente faranno inorridire i puristi ma necessari per rendere il primo adatto al delicato stomaco dei bimbi.

Partiamo dalle uova: potrete sostituirle con della ricotta "colorata" con poca curcuma o zafferano, in modo da riprodurne, almeno visivamente, l'effetto. Per quanto riguarda il guanciale, invece, potrete tranquillamente sostituirlo con del prosciutto cotto. Eccovi una pasta alla carbonara adatta ai bambini: perchè non realizzarla per il pranzo di tutta la famiglia?

Un consiglio: non volendo abbandonare le uova, utilizzatele al posto della ricotta facendole, però, strapazzare completamente prima di unirle alla pasta.

Ingredienti


320 gr di spaghetti
200 gr di ricotta
poca curcuma o zafferano
150 gr di prosciutto cotto a cubetti
sale qb
olio extra vergine di oliva
parmigiano grattugiato qb

Preparazione


Versare in un tegame abbondante acqua ed una volta giunta a bollore unire la pasta e farla cuocere al dente. Nel frattempo, in una ciotola, unire la ricotta e lavorarla con poca curcuma o zafferano, un cucchiaio di parmigiano e poco sale. Dovrete ottenere una sorta di cremina irregolare gialla. Trasferirla in un tegame con pochissimo olio e fare scaldare aggiungendo anche il prosciutto cotto. Dopo un paio di minuti unire la pasta scolata al dente e mescolare bene fino ad ottenere un primo cremoso. Servire spolverando a piacere con del parmigiano grattugiato.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail