Bambini multati a Malo: 600 euro per aver giocato a calcio nel parco

600 euro di multa a dei bambini che giocava a pallone nel parco: succede nel vicentino.

little boy is holding a ball with his both hands

A Malo, in provincia di Vicenza, i vigili hanno multato dei bambini che stavano giocando a pallone in un parco pubblico. Dopo le segnalazioni di alcuni abitanti del quartiere, che si erano lamentati, sono intervenute le forze dell'ordine, che hanno deciso di punire i bambini (quattro ragazzini, tra i 5 e gli 8 anni) per aver violato la legge.

600 euro di multa per aver giocato in un parco pubblico, dove il pallone non era ammesso e c'erano pure dei cartelli a ricordarlo. Si vede che i bambini avevano disturbato con la palla i residenti della zona (pare che una donna abbia chiamato perché con la palla sollevavano troppa polvere) e così a loro, anzi, ai loro genitori è stata fatta la multa.

Dopo il fattaccio, una cinquantina di persone ha chiesto in municipio che venisse cambiato il regolamento. Il sindaco, infatti, sottolinea che non si può parlare di ingiustizia, perché la sanzione è stata fatta perché dal 2009 esiste un divieto, ma la giunta studierà una soluzione per soddisfare tutti, magari creando un'area dove giocare a calcio liberamente!

Via | La Stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail