Kristen Bell fa infuriare le mamme con il suo trucco per far dormire il figlio insonne

Kristen Bell non è una mamma convenzionale: esasperata dal figlio insonne ha deciso di chiuderlo in camera da solo.

onstage during the 24th Annual Screen Actors Guild Awards at The Shrine Auditorium on January 21, 2018 in Los Angeles, California.

Le mamme che hanno figli insonni sanno bene quale sia la difficoltà di conciliare le notti turbolenti con l’impegno e la fatica della quotidianità. È molto, ma molto faticoso. L’attrice Kristen Bell ha trovato una soluzione al problema, che ha davvero scatenato le polemiche di numerose mamme. Il suo bambino di 3 anni da circa 9 mesi si è messo a non chiudere occhio. La Bell e il marito Dax Shepard hanno attraversato una fase turbolenta.

Ogni notte, quando la mettiamo a letto, accende le luci, cosa che infastidisce Lincoln, la sorella di 4 anni, e sposta i mobili, e sbatte contro la porta con giocattoli diversi e duri. Abbiamo cambiato la maniglia della porta. Abbiamo chiuso il lucchetto all'esterno.

Ecco qui che l’attrice ha rivelato il suo segreto: ha modificato la serratura della porta della camera del bambino e lo ha chiuso dentro (da fuori). Molti genitori sono rimasti sconvolti: l’obiettivo deve essere insegnare al bambino a stare a letto, non punirlo, spaventarlo o farlo sentire in prigione.

Il trucco, però, sembra funzionare per Bell e Shepard. E Bell ha assicurato alla stampa che è solo una soluzione temporanea.

Mi dispiace, lo so che è controverso. Ma lo chiudiamo quando entra, e stiamo fuori e diciamo: ti amiamo, ti parleremo domani mattina, ma ora è ora di dormire. E dopo circa 10 minuti, va a dormire. Quando andiamo a letto anche noi, sblocchiamo la porta.

Non prendetela d’esempio, mi raccomando. Insegnare a un bambino a dormire da solo e nel suo letto è importante, ma chiuderlo dentro da solo non va bene. Può farsi male.

  • shares
  • Mail