Come sopravvivere alla fine dell'anno scolastico

Come sopravvivere alla fine dell'anno scolastico: è quello che si chiedono tutte le mamme e tutti i papà arrivati in questo momento dell'anno.

fine scuola

Come sopravvivere alla fine dell'anno scolastico? Lo sappiamo, l'ultimo giorno di scuola è il momento più bello per ogni studente dalla scuola primaria in su (per i piccoli dell'asilo dipende da come hanno preso la nuova avventura scolastica, ma non vale, loro giocano tutto il giorno!). Ma è anche il momento più brutto dell'anno per ogni mamma e papà che non possono contare su tre mesi di vacanze.

Ecco che si aprono le porte dei centri estivi (e per fortuna), anche se non sempre riescono a risolverci il problema fondamentale di ogni estate: dove sta e cosa fa nostro figlio (o i nostri figli) quando noi siamo al lavoro? Se ci pensate non è un problema di poco conto e le preoccupazioni, anche economiche visto che non sono proprio regalati, sono molte. Per voi un vademecum per sopravvivere alla fine della scuola!


Consigli per sopravvivere alla fine della scuola



  • Cercate di trovare la soluzione giusta per voi, ma anche per loro, senza sovraccaricarli di cose. Potete anche mettervi d'accordo con altre mamme, per incastrare momenti di puro gioco. E anche di pura noia. O sperare nei santi nonni.

  • Cercate di fare scegliere il centro estivo ai vostri figli, proponendo una rosa comoda per voi, ma che potrebbe essere interessante per lui.

  • Mettetevi l'anima in pace: si ammalano anche in estate. Quindi contate quante ferie e quanti permessi avete al lavoro...

  • Fate un countdown sul calendario per respirare meglio in vista delle vostre vacanze.

  • A fine giornata, quando avrete corso di qua e di là per incastrare tutto, concedevi un momento di relax solo vostro. A voi la scelta di quale metodo scegliere!

  • Infine, un consiglio utilissimo: cominciate a pensare al giorno in cui comincerà l'anno scolastico 2018/2019 e vi sentirete subito meglio!


Foto iStock
  • shares
  • Mail