Girare il mondo in camper con tre figli: la storia della famiglia Herlocker

La famiglia Herlocker - composta da mamma, papà e tre figli, vive su un Airstream vintage e da 9 mesi gira per gli Stati Americani... come nei film!

Herlocker

Abbandonare tutto, salire a bordo di un camper e andarsene in giro per il mondo è il sogno di tante persone: c’è chi lo sogna e basta, chi lo fa nei weekend o in estate e chi riesce a farne la propria vita come Mary e Alex Herlocker! C’è da dire che per mollare tutto bisogna avere anche una buona dose di fortuna e di organizzazione perché non è che sia esattamente facile.

Mary e Alex Herlocker sono di Charleston, un paese della della Carolina del Sud, ad un certo punto hanno preso il coraggio a due mani e a bordo del loro camper se ne sono andati in giro per gli stati americani. La cosa incredibile è che Mary e Alex non sono soli, ma hanno tre figli: Georgi di 8 anni, Margo di 4 anni e Jasper di 2 anni, oltre ai loro bimbi sono anche due cani e, da pochissimo, anche un gatto. Vivono tutti insieme e sono felici.

Hanno comprato un Airstream vintage, una specie di rimorchio molto grande che attaccano al loro furgone e che hanno arredato e sistemato come una vera casa su ruote. Grazie a questo sistema hanno potuto arredare la loro casa mobile, personalizzarla in base ai loro gusti e soprattutto avere un po’ di spazio ciascuno. Gli ultimi nove mesi li hanno passati in viaggio, sono partiti dalla east coast americana verso l'estremo ovest e hanno attraversato Colorado, Utah, Arizona, Nevada, California e Baja in Messico.

La domanda che a questo punto vi state facendo è: ma come si mantengono? Alex è un infermiere professionista che stipula contratti lavorativi con gli ospedali della durata di 13 settimane, in questo modo possono viaggiare mantenendo una certa stabilità. Per i loro figli la coppia ha scelto l'homeschooling, quindi in pratica studiano a casa e non vanno a scuola.

Al dailymail Mary Herlocker ha raccontato:

"Guardavo la vita che ci sfuggiva di mano, con la più grande dei nostri figli che andava a scuola, il bacio quotidiano a mio marito prima di una giornata di lavoro. Tutto uguale. Ogni giorno. Ho realizzato che non volevo che la nostra vita fosse così . Compriamo tutto in mercatini dell'usato e preferiamo investire i soldi che abbiamo in esperienze e non in cose Abbiamo tante destinazioni in lista ma preferiamo viaggiare con calma, visitando tutto con la dovuta attenzione . Non ci importa che cosa dice la gente. Ognuno ha il suo ideale di felicità e questo è il bello dell'umanità”.

Mary Herlocker

Scelte come queste sono coraggiose e bellissime, bisogna essere forti, ma anche un pizzico egoisti per lasciarsi tutto dietro le spalle e imporre questo stile di vita ai propri figli.

Se volete seguire le loro avventure potete mettere un mi piace sul loro profilo Instagram.

We are The Herlockers and I’m long overdue for a proper introduction. We are a family of 5 living in our self-renovated 1967 Airstream Overlander. •Jasper is our youngest and each day he learns a new word. His current favorite is “poop”. • Margo is the middle child and she insists on a wardrobe change approximately 20 times a day. Yesterday she wanted to dress like a “mom” and I’m still not entirely sure what that means 🙈. • Georgi is our oldest and she is my little helper and has the memory of an elephant. She loves climbing and finding pretty rocks and is just an overall cool kid. • It took us over 2 years to renovate this airstream we call home. It’s not perfect, but it’s prefect for us. We are currently in AZ traveling to nearby states and working toward an off-grid setup. • Tell us a little bit about you, any other fellow airstream families out there!? Or van lifers, skoolie busers, tiny homers?What draws you to the nomadic, minimalist life? • Photo cred: @carolineroro

Un post condiviso da TheHerlockers (@weelittlenomads) in data:

via | dailymail

  • shares
  • Mail