Torna #Ioleggoperché per formare i lettori del futuro

Appuntamento per le scuole primarie, secondarie e dell’infanzia con l’importante iniziativa #Ioleggoperché fino al 20 settembre.

libri di scuola

Ha preso nuovamente il via #ioleggoperché, la grande iniziativa nazionale dell’Associazione Italiana Editori (AIE) che punta a formare nuovi lettori, rafforzando nella quotidianità dei ragazzi l’abitudine alla lettura grazie alla creazione e al potenziamento delle biblioteche scolastiche. Questa iniziativa ha portato nelle scuole italiane ben 650mila libri.

Fino al 20 settembre le scuole italiane (primarie, secondarie di primo e secondo grado e scuole d’infanzia) potranno iscriversi sulla piattaforma www.ioleggoperche.it che, successivamente, permetterà loro anche di raccontare le attività avviate grazie ai libri arrivati con il progetto.

Il sito diventerà quindi – con il contributo attivo delle scuole - un osservatorio unico e privilegiato, un’agorà di riferimento della lettura tra i banchi. Dalla fine del mese di aprile anche le librerie potranno iscriversi ed entreranno poi nella fase operativa i gemellaggi tra scuole e librerie.

#ioleggoperché è un progetto di AIE, in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), con l’Associazione Librai Italiani (ALI), con il
Sindacato Italiano Librai e Cartolibrai (SIL), con l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e con il Centro per il libro e la lettura, con il supporto di SIAE - Società Italiana Autori ed
Editori e con il sostegno di Mediafriends.

  • shares
  • Mail