Caserta, i manifesti elettorali con i cartoni animati

In giro per Caserta ci sono tanti cartelloni elettorali di 6 x 3 metri con Sailor Moon, Goku e Calimero

caserta manifesti cartoni

Una società di marketing di Caserta si è inventata una simpatica per catalizzare l’attenzione e dimostrare a tutti che, con un po’ di inventiva, tutto è possibile. Sailor Moon, Calimero, Pollon, Lady Oscar, Goku e tanti altri beniamini sono i protagonisti di enormi cartelloni elettorali di 6 x 3 metri, personaggi iconici che proprio non si possono ignorare. La campagna è ovviamente una provocazione, ma questi personaggi sono certamente più credibili di certi nostri politici.

Siamo in un periodo delicato che precede le Elezioni Regionali in varie Regioni d’Italia e in cui un po’ tutti i politici stanno cercando di dare il meglio di sé. Alcuni con buon senso e onestà, altri esasperando situazioni che già sono molto al limite. Come l’omicidio di Willy Monteiro Duarte a Colleferro.

“Libera, forte, coraggiosa" scrive Sailor Moon, “Prima gli italiani” dice Calimero, slogan simpatici che associati a questi mitici cartoni animati strappano un sorriso. I colori scelti per i manifesti ci riportano però alla realtà: il “verde Lega” di Salvini e il blu usato nelle liste e dagli alleati di Vincenzo De Luca in Campania.

Un sorriso dolce amaro per questi manifesti, nati per marketing, pubblicità, visibilità e per far discutere, ma che comunque ci fanno riflettere.

Dietro questa esilarante cartellonistica c’è la società di comunicazione e marketing operativa in Terra di Lavoro. Sul sito votaorazio, c’è un messaggio che rassicura tutti che si tratta di una finzione e spiega il senso di questi cartelloni.

“Se sei arrivato fin qui probabilmente sei un nostalgico dei cartoni animati anni '90 o sei un tipo molto curioso, che non si ferma alle apparenze. Ci teniamo innanzitutto a dirti grazie per aver preso parte al nostro piccolo esperimento. Volevamo solo dimostrare che, nel caos comunicativo a cui siamo continuamente esposti, con una giusta strategia di marketing sia ancora possibile stupire, meravigliare, far parlare di sé e perché no…strappare un sorriso! N.B.: Nessun candidato è stato maltrattato per questa campagna”.

Voi che ne pensate?

  • shares
  • Mail