Le maschere di Carnevale fai da te per bambini da stampare e colorare

In cerca di maschere di Carnevale fai da te per i piccoli di casa? Sfogliate la gallery ricca di idee, troverete sicuramente quella che faccia al caso vostro

La bellezza del Carnevale sta nel poter vestire, per qualche tempo, i panni di qualcun altro grazie alle maschere (fai da te e non) destinate soprattutto ai bambini: non ci sono limiti alla fantasia!

Il discorso, ovviamente, è amplificato nel caso dei più piccoli, i quali possono scegliere davvero di tutto, da un animaletto ad un personaggio dei cartoni, da un supereroe ad una maschera della tradizione, come quella di Arlecchino ad esempio, che non passa mai di moda.

Il Carnevale, del resto, è proprio la festa dei bimbi: il loro maggiore divertimento sta proprio nel potersi travestire: avete già scelto il loro costume per questo 2017?

Bene, perchè non affiancarlo, magari per i giochi in casa o a scuola, oppure per un semplice ma creativo passatempo, a delle maschere di Carnevale fai da te? I vostri figli impazzirano nel ritrovarsele davanti pronte da colorare e, successivamente, indossare.

Nella gallery ne abbiamo raccolte tantissime per l'occasione: tra cagnolini, scimmiette, il temuto lupo, ma anche Spiderman, Batman, vichinghi, indiani e chi più ne ha più ne metta: non avranno che l'imbarazzo della scelta. Sfogliatela insieme e fate scegliere loro la maschera preferita cosicchè possano colorarla a piacere ed indossarla subito dopo.

Non vi resta altro da fare che stampare le maschere prescelte: optate per un cartoncino un po' più spesso rispetto alla solita carta, in modo che non si deformi o, peggio, si strappi una volta finito il lavoro: sarebbe una dura delusione. Una volta pronta ritagliate la sagoma e gli occhietti ed attaccate alle due estremità, dopo avere creato due piccoli fori, un eslatico in modo da non farla cadere.

Potrete, ancora, abbellirle con delle applicazioni a piacere, come dei glitter o dei bottoni. Fatevi guidare dal gusto dei bimbi: non sbagliano mai. Buon lavoro!

Foto | via Pinterest

  • shares
  • Mail