La Befana vien di notte, la filastrocca per bambini

La filastrocca della Befana, e le sue varianti, da insegnare ai bambini in occasione della vicina Epifania

befana.jpg

In attesa del 6 gennaio, giorno in cui si celebra l'Epifania, perchè non insegnare ai piccoli la filastrocca della Befana? Sfido chiunque a non ricordarla: è semplice perchè breve, in rima ed appartenente alla tradizione.

Oltre la più conosciuta, però, con gli anni ne sono nate alcune varianti, da poter fare recitare ugualmente ai bambini, anzi: perchè non fare scegliere loro quella preferita?

Eccole di sotto, allora, pronte per essere imparate a memoria e recitate il vicinissimo giorno della Befana, magari poco prima di aprire la calza e scoprire cosa, la vecchina, vi abbia inserito!


Filastrocca della Befana


"La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte​
col vestito alla romana:
Viva viva la Befana!"​

Varianti


​"La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
con la scopa di saggina:
viva viva la nonnina!"​"La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
le calzette a la romana
tira giu' la cappellana." ​​​"La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
il vestito trulla là, la Befana:
"Eccomi quà!!!"

Foto | Via Pinterest
  • shares
  • Mail