Come fare il gelato di fragole senza gelatiera perfetto e veloce

La ricetta del gelato di fragole da fare in casa senza la gelatiera è davvero molto semplice, anche se per poterlo gustare dovremo aspettare un po' di tempo. Ecco come prepararlo con ingredienti sani.

gelato di fragole senza gelatiera

Il gelato di fragole senza gelatiera non è impossibile da realizzare: certo, con lo strumento apposito tutto è più facile, ma possiamo realizzare comunque un'ottima merenda per i nostri bambini anche se non abbiamo la gelatiera. Il gelato con le fragole andrebbe preparato solamente nel periodo in cui il frutto è di stagione: così è più buono, meno caro e i nutrienti necessari per il nostro organismo sono maggiori.

Il gelato alle fragole può essere servito sia come merenda per i bambini sia come gustoso dessert a fine pasto, per grandi e piccini: potete accompagnarlo con delle fragole fresche o dei biscotti che avrete preparato per l'occasione.

Gli ingredienti per realizzare il gelato di fragole senza gelatiera sono i seguenti:


    300 grammi di fragole
    200 grammi di panna fresca
    300 grammi di latte
    100 grammi di zucchero
    mezzo limone

Lavate con cura le fragole, asciugatele e passatele nel mixer con mezzo limone. Incorporate questo composto al latte e alla panna, aggiungendo poi lo zucchero.

Mettete il gelato in freezer in una vaschetta per il ghiaccio, per almeno un'ora. Prelevate e frullate a bassa velocità: in questo modo andranno distrutti i cristalli di ghiaccio che si sono formati e il gelato riuscirà ad incorporare l'aria.

Dopo un paio d'ore, ripetere la fase precedente, frullando ancora un po' il composto, che dovrà riposare ancora per un paio di ore prima di essere servito. Tenetelo a temperatura ambiente per qualche minuto così diventerà più morbido: e il gelato di fragole senza gelatiera è pronto!

Via | Labuonacucinadikatty

Foto | da Flickr di joyosity

  • shares
  • Mail