Nel menù dell’asilo nido del mio bimbo vengono spesso proposti i legumi, e la pastina con le lenticchie è la sua passione. La ricetta è facile da riprodurre anche a casa, e personalmente, nel periodo invernale, la preparo spesso per tutta la famiglia.

In particolare durante il periodo dello svezzamento, oltre alla carne è necessario proporre anche i legumi perchè le proteine vegetali sono importanti quanto quelle animali. L’ideale è cucinarle 2 volte a settimana, quando hanno imparato a masticare piccoli pezzi di cibo, quindi, intorno all’anno e mezzo d’età.

Ecco gli ingredienti per cucinare il piatto, per un piccolino al primo assaggio di lenticchie.
50 g di pasta piccola, 30 g di lenticchie secche, 70 ml di salsa di pomodoro, 1 cucchiaio di olio extra di oliva, basilico, grana grattuggiato, sale. Come cucinarla?

Prendete le lenticchie secche che non hanno bisogno di ammollo prima della cottura, guadagnerete tempo. Lessatele in abbondante acqua per mezz’ora. Poi, salate leggermente l’acqua di cottura e gettatevi anche la pastina. Nel frattempo preparate il sugo di pomodoro, mettendo in una padella l’olio, la passata di pomodoro e il basilico. Cuocete il sughetto per qualche minuto, e se serve aggiungete un pizzico di sale.

Quando la pasta è cotta, scolate pasta e lenticchie e versate il sugo, amalgamando il tutto, e spolverando, una volta impiattato, con un po’ di grana.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Alimentazione per bambini Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

#Posalosmartphone, papà