Giocattoli usati da regalare ai bambini più sfortunati, l'iniziativa di Zoom e Paideia

Zoom Torino invita i bambini a donare i loro giocattoli ai piccoli meno fortunati, con un'iniziativa realizza in collaborazione con Paideia che mette in palio come premio per un gesto importante di solidarietà un abbonamento annuale allo zoo.

Giocattoli usati

Bambini e genitori, mettete un po' d'ordine nella stanza dei più piccoli e trovate tutti i giocattoli usati che i nostri cuccioli non usano più, perché potrebbero diventare un dono prezioso da fare in occasione delle feste di fine anno. Zoom Torino, il grande zoo alle porte del capoluogo piemontese, insieme alla Fondazione Paideia, infatti, invita i bambini a portare i propri vecchi giocattoli, che saranno regalati a bambini meno fortunati.

Una bella iniziativa natalizia che scalda il cuore e insegna a grandi e piccini l'importanza della condivisione. In un periodo nel quale si pensa a quali regali ci porterà Babbo Natale, è bello insegnare ai bambini quanto sia importante dare una mano a chi è meno fortunato, a chi ha bisogno del nostro aiuto. Anche con un semplice gesto come quello di donare un giocattolo che ormai non usiamo più, ma che ovviamente è ancora in buone condizioni e funzionante.

Dal 7 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014 i bambini sono invitati a partecipare all'iniziativa "Porta un giocattolo": nel Pavillon ci sarà un'area dedicata dove i piccoli potranno lasciare i loro giochi (usati, ma anche nuovi) e magari un messaggio o un disegno di auguri ai bambini che riceveranno questi doni. L'iniziativa è nata in collaborazione con la Fondazione Paideia che da 20 anni aiuta bambini e famiglie in difficoltà.

Chi partecipa all'iniziativa donando un suo giocattolo potrà sperare di vincere un abbonamento annuale a Zoom Torino (l'estrazione di terrà il 7 gennaio 2014). Per maggiori informazioni vi rimando al sito di Zoom Torino.

  • shares
  • Mail